Seguici su

Cerca nel sito

Lotta alla droga senza sosta

Nella rete dei Carabinieri due pusher catturati sulla Litoranea

Più informazioni su

Il Faro on line – Continua senza sosta l’azione di contrasto dei carabinieri di Ostia nei confronti di spacciatori e assuntori di droga sul litorale lidense.
Nelle ultime ore, altri due pregiudicati sono finiti in manette. Il primo a finire nella rete dei carabinieri in ordine di tempo è stato C.L. 43enne marocchino, in Italia senza fissa dimora, con un lungo elenco di precedenti alle spalle che ieri mattina, durante un mirato controllo sulla via Litoranea a Ostia, è stato trovato in possesso di circa 60 grammi di hashish, suddiviso in dosi, pronte per essere vendute.
Negli ultimi due giorni i carabinieri in borghese stavano monitorando la via Litoranea dov’era stato segnalato uno spacciatore che forniva “fumo” a prezzi altamente concorrenziali. Appena è stato localizzato in attesa del primo acquirente, è stato immediatamente controllato e perquisito. Il tentativo di disfarsi della droga celata nelle tasche dei pantaloni è risultato vano poiché lo spacciatore è stato prontamente bloccato e arrestato.
Questa mattina sarà processato nelle aule del Tribunale di Roma dove risponderà dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Poco dopo, in Viale Vasco de Gama, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato D.V.D. 56enne, originario di Napoli ma residente a Ostia da molti anni. Anch’egli noto alle forze dell’ordine, è stato colpito da un ordine di cattura poiché ritenuto responsabile di reati in materia di stupefacenti. L’uomo è stato condotto nel carcere di “Rebibbia” dove sconterà la pena residua pari a 5 mesi di reclusione.

Più informazioni su