Seguici su

Cerca nel sito

‘Solidarietà al maresciallo Giustini’

L’intervento dell’Associazione Civiltà: ‘E’ ora di fare chiarezza’

Più informazioni su

Il Faro on line – L’associazione Civiltà, vicina al maresciallo Giustini, ex comandante la stazione dei carabinieri di Tor San Lorenzo. Il presidente dell’associazione ricorda che ad Ardea diversi uomini delle istituzioni hanno subito minacce per aver svolto in modo encomiabile il proprio lavoro. Per dovere di cronaca, ricordiamo come sindaci, consiglieri comunali, assessori, presidenti di commissioni consiliari e giornalisti, e dirigenti, abbiano ricevuto spesso intimidazioni.
“Le notizie rese note sul giornale on line Il Faro – mettono in luce una situazione estremamente preoccupante. Innanzitutto siamo solidali con il maresciallo Giustini e condanniamo, come sempre, certi episodi. Ma non possiamo non trovare sconcertante che, proprio un uomo impegnato nei
primi anni 2000 nella lotta alla criminalità nel Comune di Ardea, sia divenuto oggetto di quelle ‘indesiderate attenzioni’ cui, talvolta, vengono sottoposti quanti si battono per la legalità‘ sul territorio”.
“Oggi – spiega il presidente dell’associazione Civiltà – con questo episodio riportato da un uomo delle istituzioni, si trovano le conferme ad alcune ipotesi inquietanti avanzate nel corso degli anni. E’ il caso di trovare quelle risposte che da anni non sono state fornite. Ci auguriamo di avere al più presto i veri responsabili dei gravi fenomeni che attanagliano il Comune di Ardea che per anni sono riusciti a far ricadere la responsabilità sugli altri attraverso un’abile attività diffamatoria. Come per altri comuni, anche oggetto di scioglimento prefettizio, la verifica degli incarichi ed i rapporti con certuni ha condotto alle risposte che tutti si attendono. Siamo sempre attenti alle segnalazioni che i cittadini ci inviano e ci permettono di operare con senso di civiltà‘. Un appello lo rivolgiamo a quanti, costretti dalla dagli eventi, tacciono la verità“.

Più informazioni su