Seguici su

Cerca nel sito

Progettavano attentati contro la polizia: undici arresti

Accertata la pericolosità dell'organizzazione capace di procurarsi armi di vario genere

Più informazioni su

Il Faro on line – La Polizia di Stato di Latina, coordinata dal Servizio Centrale Operativo, ha arrestato 11 persone ritenute responsabili di reati di associazione per delinquere, estorsione, detenzione illegale di armi da sparo, commissione di incendi dolosi e tentati omicidi. Nelle ultime settimane le investigazioni avevano consentito di accertare che gli arrestati avevano manifestato il proposito di commettere gravi azioni delittuose. Si è infatti evidenziato che, dopo l’arresto di alcuni membri dell’organizzazione criminale, immediatamente altri avevano preso il loro posto, al fine sia di continuare nelle attività delittuose tipiche quali l’usura e l’estorsione, sia di avviare azioni di intimidazione nei confronti di soggetti collegati ad altre fazioni delinquenziali o di vittime delle loro illecite richieste. Inoltre, a seguito degli eventi criminali avvenuti negli ultimi mesi, l’organizzazione criminale in parola è stata costretta a rendersi più visibile per dare una dimostrazione della sua forza. Tutto ciò ha costretto i membri dell’associazione criminale a prevedere e programmare attività delittuose e di ritorsione anche nei confronti di appartenenti alle Forze dell’Ordine. In particolare, proprio per dimostrare la loro forza di intimidazione, i promotori dell’associazione avevano programmato l’esecuzione di alcuni attentanti eclatanti, attraverso i quali ribadire il proprio primato criminale e intimidire gli investigatori. Le investigazioni hanno anche permesso di accertare l’estrema pericolosità dell’organizzazione capace di procurarsi armi di vario genere.

Più informazioni su