Seguici su

Cerca nel sito

Dakar-Guadalupa: Biondina Nera si allena a Ostia

Ultimi ritocchi per il team italiano che tenterà di riprendersi il record transatlantico in doppio

Più informazioni su

Il Faro on line – Allenamenti intensi nel mare di Ostia per Matteo Miceli e Tullio Picciolini a bordo di Biondina Nera, il catamarano di 20 piedi con il quale tenteranno, nel gennaio prossimo,  di battere il record di traversata atlantica da Dakar a Guadalupa.
Gli allenamenti avvengono nel tratto di mare antistante la Lega Navale di Ostia, di cui è presidente proprio Tullio Picciolini, compagno di Matteo in questa avventura:”Sono allenamenti duri, perché in mare ci stiamo tanto e con ogni condizione meteo anche per 12 ore di fila. Ma è assolutamente necessario che la nostra sintonia a bordo sia perfetta e ci siamo quasi. Abbiamo provato di tutto, anche a scuffiare e a ritirare su la barca con una “C” estraibile che abbiamo applicato allo scafo proprio per queste emergenze. La manovra funziona benissimo anche se speriamo di non doverla mai effettuare in Atlantico”.
La barca è oramai a punto e le vele nuove sono state tutte testate, compreso il nuovo Code 0 che dovrebbe permettere a Biondina Nera di non patire troppo i venti leggeri.
“Gli allenamenti continueranno ancora per poco – fa sapere Matteo Miceli – perché la barca va preparata e spedita a Dakar, dove la raggiungeremo dal 16 dicembre. Le potenzialità tecniche e strutturali per scendere sotto il limite degli 11 giorni e 11 ore ci sono, così come c’è la voglia di fare bene. Ovviamente il meteo avrà una parte importante in tutto ciò e in questi giorni mi sto confrontando molto con Alessandro Pezzoli, il nostro metereologo, che sarà fondamentale nel momento in cui andremo ad individuare la finestra giusta per partire da Dakar”.
Il record da battere è quello stabilito dai francesi Yves Moreau e Benoit Lequin che nel 2007 hanno compiuto la traversata in 11 giorni, 11 ore, 25 minuti e 42 secondi detronizzando Matteo Miceli e Andrea Gancia. Tutti i momenti della traversata potranno essere seguiti sul sito www.matteomiceli.com con il servizio fornito da SGS Tracking.
Main Sponsor dell’impresa sarà lo Yacht Club di Favignana, sotto il cui guidone Matteo corre già da qualche anno. “Siamo contenti di avere nel nostro team un atleta come Matteo – dichiara la presidente dello YCF Chiara Zarlocco – che ben interpreta lo spirito di avventura che anima tutte le iniziative del nostro circolo, a partire dalla Targa Florio del Mare, una regata sicuramente impegnativa. Siamo in fondo allo stivale, ma oramai al centro della grande vela d’altura italiana ed internazionale”.
Continua anche la sottoscrizione aperta il 17 luglio 2010 durante la grande Festa di presentazione organizzata insieme alla Lega Navale di Ostia e allo Yacht Club Favignana. Molti amici ed appassionati hanno già aderito ed è grazie anche al loro contributo che questo tentativo di record sarà possibile.
Chi la effettua potrà vedere il proprio nome scritto sullo scafo di Biondina Nera ed essere annoverato tra i sostenitori delle iniziative Ocean World. Aderire è semplice: basta effettuare la sottoscrizione on-line attraverso il sito www.matteomiceli.com entro il 15 dicembre p.v., giorno della festa del varo del nuovo Este 40; in quell’occasione 3 persone saranno premiate con l’opportunità di uscire in barca per 4 giorni con Miceli e Picciolini sul Class40 con il quale Matteo farà il giro del mondo nel 2012.

Più informazioni su