Seguici su

Cerca nel sito

Spacciano sul lungomare, due in arresto

I pusher fermati dall’Arma sul lungomare di Torvaianica

Più informazioni su

Il Faro on line – Nelle ultime ore, a Torvaianica, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Pomezia hanno arrestato per “detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti” due marocchini, 25enni, R. H. e C. M., senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma, nel corso di vari servizi di osservazione e pedinamento svolti da alcuni giorni sul litorale, avevano notato comportamenti anomali dei due, sospettati di essere dediti allo spaccio di stupefacenti.


Durante un appostamento attuato in orario serale sul lungomare di Torvaianica, nelle adiacenze di esercizi pubblici, i due sono stati sorpresi in flagranza dai Carabinieri, mentre cedevano a tre ragazzi del luogo alcune dosi di “Marijuana”. All’alt dei militari, i due marocchini tentavano una fuga a piedi che si protraeva anche lungo la spiaggia, cercando di occultare altro stupefacente nella sabbia, venendo però raggiunti e bloccati. Nel corso della contestuale perquisizione dei due marocchini, i militari hanno rinvenuto oltre un Etto di “Marijuana”, 1000 euro in contanti e materiale vario per il confezionamento delle dosi, posti sotto sequestro. I due stranieri, dopo i rilievi segnaletici, venivano condotti presso il Tribunale di Velletri, per essere giudicati con rito direttissimo, mentre ai tre assuntori venivano sequestrate le dosi di “marijuana” ricevute e gli stessi venivano identificati e segnalati alla Prefettura competente quali “assuntori di sostanze stupefacenti”.

Più informazioni su