Seguici su

Cerca nel sito

‘Essere genitori’, parte il progetto

Gli incontri vogliono essere un supporto alla funzione genitoriale, ma anche occasione di scambio

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Amministrazione Comunale, accogliendo l’iniziativa dell’Anci “Settembre Pedagogico”, saluta l’anno scolastico 2010-2011 con l’elaborazione di un progetto educativo-culturale complesso che comprende tutta una serie di iniziative volte ad aumentare la crescita personale dei cittadini, mettendoli al centro dei processi formativi che li riguardano.
L’Area Formazione Cultura, Ufficio di Coordinamento Pedagogico,  attiva così, anche per l’anno in corso, il progetto “Essere Genitori”, realizzato con la finalità di creare spazi d’incontro per genitori dei bambini dai 3 ai 6 anni.
Gli incontri vogliono essere un supporto alla funzione genitoriale, ma anche occasione di scambio, confronto e discussione tra adulti sul mondo dei bambini.
La novità di quest’anno è rappresentata dal fatto che i seminari, progettati e condotti dalla Pedagogista comunale, si terranno nella suggestiva cornice di Villa Guglielmi, in modo da garantire ai genitori la possibilità di lasciare i propri figli, per la durata dell’incontro, nelle sale della Biblioteca dei Bambini ospitata nella stessa Villa. Qui, i piccoli potranno partecipare a “laboratori di arti visive” appositamente ideati e condotti dal personale dell’Ufficio di Coordinamento Pedagogico: i piccoli, così, saranno guidati ora nell’arte del collage, del disegno, dell’origàmi, ora accompagnati nell’avventura delle favole raccontate e guardate.
Il progetto si aprirà  il prossimo lunedì 25 Ottobre, dalle ore 17.00 alle 19.30,  con un primo incontro/seminario, aperto a tutti i genitori dei bambini ammessi alle scuole dell’infanzia del territorio, sul tema “L’importanza dell’autorevolezza: intelligenza emotiva”.  Proseguirà l’11 Novembre con una discussione sul tema: “Cosa possono fare i genitori per l’autostima dei figli”.
“Il Progetto costituisce per l’Amministrazione Comunale una testimonianza concreta del patto che si intende stringere con la Scuola, con l’obiettivo ultimo ma prioritario di promuovere l’educazione e la formazione al massimo livello di tutta la cittadinanza.” – ha dichiarato l’Assessore alla Politiche Formative Gino Percoco.

Più informazioni su