Seguici su

Cerca nel sito

‘Ici sui terreni: effettuato qualche passo avanti’

Russo D’Auria: ‘La strada per risolvere il problema dei B4a è ancora lunga’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non dovranno essere pagate le sanzioni sui tributi non versati relitive agli anni 2003-2004”. A dare la notizia, dopo un incontro in Comune, è il presidente dell’associazione Progetto Futuro, Mario Russo D’Auria. “E’ un primo importante passo avanti nell’annosa questione dell’Ici sui terreni ritenuti edificabili, ormai conosciuta da tutti come ‘il caso dei B4a’ . Una prima vittoria che, ovviamente, è la diretta conseguenza di chi ha fatto ricorso. Non riguarda dunque chi non ha fatto ricorso né chi ha già pagato, per lo stesso meccanismo che in sostanza accade sulle multe automobilistiche. E’ comunque un fatto importante perché abbraccia tutti quei ricorrenti che, grazie agli uffici dell’avvocato Christian Milita collegato con la nostra associazione, stanno portando avanti una battaglia di chiarezza e, ovviamente, economica”.
E adesso? “Adesso si andrà avanti, perché il problema è tutt’altro che risolto definitivamente. Registriamo però segnali positivi dall’Amministrazione comunale che, per quanto è in suo potere, si sta muovendo. Va ricordato però che gli anni di cui parliamo vanno dal 2003 al 2007, e dunque c’è ancora molto da chiarire. Ed anzi proprio a proposito delle dichiarazioni da fare al Comune per quegli anni abbiamo due fronti aperti sui quali non intendiamo fare passi indietro. Ma parlarne ora è prematuro, anche perché ci stiamo muovendo sia sul fronte del dialogo col Comune sia sul fronte strettamente legale. Dopo mesi di immobilismo, però, un primo passo in avanti è stato fatto. E’ un inizio, che apre spiragli di luce per il prossimo futuro”.

Più informazioni su