Seguici su

Cerca nel sito

Arrivano i ‘parcheggi rosa’ a Tarquinia

Mazzola: ‘L’iniziativa incoraggia il senso civico e la solidarietà dei cittadini’

Più informazioni su

Il Faro on line – È partita a ottobre l’iniziativa “parcheggi rosa”, progetto di mobilità solidale promosso dal Comune di Tarquinia. Gli undici stalli riservati alle donne in gravidanza e alle neomamme (fino ad un anno di età del bambino) sono stati realizzati in viale Igea, via Angelo Jacopucci, via Verento, piazza Nazionale, via dell’Orfanotrofio, via Benedetto Croce e nelle aeree di sosta Barriera San Giusto e Bruschi Falgari. L’immagine di una cicogna con un bimbo nel fardello e la frase “un gesto di cortesia” contraddistinguono i cartelli installati per evidenziare i parcheggi (contrassegnati anche dalla segnaletica orizzontale di colore rosa) e invitare gli automobilisti a un atto di educazione. Il Codice della Strada non prevede infatti di poter predisporre posti auto a favore delle donne in gravidanza e delle neomamme, né di poter sanzionare la loro occupazione da parte di chi non ne ha diritto. “L’iniziativa fa leva e incoraggia il senso civico e la solidarietà dei cittadini. – afferma il sindaco Mauro Mazzola – Lasciare spontaneamente a disposizione delle donne in temporanea difficoltà spazi di sosta comodi e vicini alle strutture da utilizzare è un reale segno di civiltà, che contribuisce ad accrescere il senso di responsabilità civile e sociale delle persone». Il progetto potrà essere ulteriormente esteso ad altri centri di aggregazione quali locali commerciali o di richiamo turistico, prevedendo la creazione di nuovi stalli.

Più informazioni su