Seguici su

Cerca nel sito

La Finplanet Fiumicino espugna Conversano

La squadra vola al comando della classifica del girone B serie A2

Più informazioni su

Il Faro on line – Vittoria che vale la testa della classifica per la Finplanet Fiumicino in coabitazione con la Cogianco Genzano e la CSG Putignano. Tre punti fondamentali per avanzare in classifica, ma soprattutto per festeggiare nel migliore di modi la nascita della terzogenita di Italo Vanini, Flaminia, nata proprio sabato mattina. Nei primi minuti meglio la compagine pugliese che passa in vantaggio con Detomaso. La risposta della Finplanet non si fa attendere e giunge prima con il pari di Luiz e poi con la rete di Romanini che ribaltano il punteggio al termine della prima frazione di gioco. Nella ripresa la formazione di Tallarico prende possesso del campo e riesce a portarsi sul 3 – 1 grazie a Moreira, prima di subire la rete dei padroni di casa che accorciano le distanze. Un guizzo di Romanini prima e di Gabi poi, portano gli aeroportuali sul 5 – 2. Solo nel finale giunge la terza rete dei padroni di casa che di fatto fissano il punteggio. Uno dei protagonisti del sabato pugliese è stato senza dubbio Francesco Molitierno che ha esordito ufficialmente con la maglia della Finplanet sostituendo tra i pali Ciccio Angelini. “Ho provato una grande emozione” – ammette l’estremo difensore classe 1989 – “avevo già assaporato ai tempi del Torrino la serie A2, ma a Conversano ho giocato l’intera partita da titolare e devo dire che è andata molto bene. Gara impegnativa per noi e complimenti che rivolgo agli avversari per la loro fase difensiva. Conversano è un campo difficile e caldo e sono convinto che non sarà facile per nessuno portar via punti”. Ha difeso la porta del Fiumicino dimostrando grande tranquillità e determinazione. Molitierno è ora proiettato alla prossima sfida. “A Reggio Calabria ci aspetta una gara difficile. Aver guadagnato la testa della classifica non ci deve far perdere ora la nostra grinta. Dobbiamo continuare su questa strada senza guardare ai risultati delle altre. Sento intorno a me tanta fiducia che vorrei ripagare sul campo. Sono convinto che potremo toglierci delle soddisfazioni”. Benvenuta Flaminia, la vittoria ed il primato sono dedicati a te.

Più informazioni su