Seguici su

Cerca nel sito

Parcheggio ospedale, vertice Asl-Comune

Incontro sulla chiusura della struttura del ‘Dono Svizzero’

Più informazioni su

Il Faro on line – La chiusura del parcheggio all’interno dell’Ospedale “ Dono Svizzero” di Formia  –disposto nel gennaio 2008  dal direttore sanitario dott.ssa Capasso – a seguito di infiltrazioni di acqua che avevano reso impraticabile l’intera struttura, sarà al centro di un incontro in programma per la mattinata di mercoledì 27 ottobre tra i dirigenti dell’ASL ed i responsabili tecnici dell’ufficio lavori pubblici dell’Ente.
Il sindaco Forte sul problema ha sollecitato ed espresso in una nota indirizzata al direttore dell’area dipartimentale delle Risorse Strutturali e Tecnologiche arch. Emilio Simoncelli “ l’esigenza che le strutture in indirizzo promuovano un incontro per acquisire precise informazioni connesse alla sistemazione delle aree interne dell’Ospedale di Formia riservate ai parcheggi con riferimento ai lavori per la sosta sotterranea”.
Sull’empasse di questo parcheggio il primo cittadino aveva manifestato le sue preoccupazioni ed era intervenuto in più occasioni:  “Da anni – afferma  – ho sollecitato l’ASL a mettere mano ai lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza della struttura,  in maniera da garantire la fruibilità dei circa cento posti auto interrati per gli utenti, malati  ed  operatori del nosocomio.  Nell’incontro di mercoledì l’arch. Simoncelli dovrebbe presentare ed illustrare ai tecnici del Comune il progetto di recupero del manufatto. La chiusura dell’area di sosta del “Dono Svizzero”  ha causato in questi anni enormi problemi di viabilità sull’intero bacino territoriale limitrofo: Via Ferrucci, Piazza Risorgimento e Via Condotto. Un prezzo alto – conclude il sindaco – che la città di Formia ha dovuto sostenere e subire soprattutto nei mesi dell’emergenza per i lavori sul viadotto della Flacca”.

Più informazioni su