Seguici su

Cerca nel sito

Riqualificazione arredo urbano: un passo avanti

Fogli, Scalfati e Bianchi: ‘Pronti a condividere il progetto definitivo’

Più informazioni su

Il Faro on line – In seguito all’assemblea civica organizzata dalle associazioni “Sabaudia x Sabaudia”, “Punti-Amo su Sabaudia”, “Il Nuovo” e “Sabaudia Studium Musicum”, svoltasi domenica 24 ottobre presso il Museo Greco, nella quale si è discusso del progetto di restyling della Piazza del Comune, i gruppi politici consiliari del PdL, Forza Sabaudia e Udc apprezzano la disponibilità manifestata dalle associazioni coinvolte di riqualificare il centro storico assumendosi, in prima persona, le responsabilità e le azioni conseguenti.
Infatti, durante l’assemblea, erano presenti anche i rappresentanti dei commercianti appartenenti alle associazioni citate, i quali hanno dichiarato di essere disposti, loro per primi, a rimuovere tutto ciò che non è consentito dall’attuale regolamento dell’arredo urbano, suscettibile di miglioramenti, ma che negli anni ha subito degli ampliamenti spesso incondizionati e di questa volontà gli scriventi se ne compiacciono.
“Il progetto di restyling tanto discusso – spiegano Giovanni Pietro Fogli (Pdl), Alfredo Scalfati (Per Forza Sabaudia) e Nicola Bianchi (Udc) – è stato approntato da esperti del settore, architetti ed urbanisti. Il progetto definitivo va condiviso, per cui, riaffermiamo, come fatto dal Sindaco durante l’assemblea la volontà e la disponibilità al confronto, che non vuol dire rinunciare a sistemare la nostra Piazza, ma significa trovare la soluzione più adeguata per la città, con un progetto di restauro il più possibile partecipato. In tal modo contribuiremo tutti, amministratori e cittadini, all’invito corale di far tornare la Piazza ed il Centro Storico al suo originario assetto”.

Più informazioni su