Seguici su

Cerca nel sito

Sparatoria in pieno giorno sul lungomare

Maxi rissa finisce nel sangue. A terra rimane una granata inesplosa

Più informazioni su

Il Faro On line – Prima una violenta rissa tra un gruppo di venti stranieri, poi uno dei protagonisti è stato ferito da due colpi d’arma da fuoco e infine un altro ha gettato in mezzo alla strada una granata. E’ accaduto intorno alle 17.30 sul Lungomare Duca degli Abruzzi di Ostia. Il ferito, un rom di circa 33 anni, è stato accompagnato da due moldavi all’ospedale Grassi ed è stato operato per le ferite riportate a un fianco. L’ordigno è stato trovato inesploso sul marciapiede. L’area è stata messa in sicurezza e la bonifica degli artificieri è terminata solo in nottata. Sul posto il commissariato di Ostia che sta dando la caccia agli aggressori. Dopo la rissa gli stranieri sarebbero scappati a bordo di almeno una decina di auto. Uno di questi, prima di salire, avrebbe sganciato la sicura di una granata lanciandola da un  lato all’altro della strada, dal marciapiede che costeggia la spiaggia verso quello di fronte dove si affacciano numerosi palazzi. I due moldavi che hanno condotto in ospedale l’amico sono stati portati in commissariato per essere interrogati.

Più informazioni su