Seguici su

Cerca nel sito

La Caffè Circi strappa un punto con la Severino

Casalvieri: ‘Abbiamo alternato buon gioco a errori decisivi’

Più informazioni su

Il Faro on line – La Caffè Circi Sabaudia torna con un punto dalla trasferta di Mercato San Severino. Le campane vincono 3-2 al tie break, con parziali tutti molto tirati (25-14 25-27 25-23 20-25 15-12). In  classifica la squadra di Sabaudia ha due punti dopo tre partite, lo scorso (dopo la terza giornata) i punti erano ancora zero. “Tolto il primo parziale in  cui abbiamo perso 25-14, in tutti gli altri siamo stati in grado di giocare  alla pari con una formazione di alto livello che ha grandi ambizioni – spiega  il presidente Alessandro Pozzuoli a fine match – abbiamo commesso degli errori  e li abbiamo pagati: le ragazze si stanno impegnando molto durante la settimana e sono certo con il duro lavoro i risultati arriveranno”. Il coach Daniela Casalvieri schiera Marazza in palleggio in diagonale con l’opposto mancino Fiore, poi Agola e Antonucci in banda, Carminati e Centi centrali e Scognamillo libero. “Abbiamo alternato momenti in cui siamo state capaci di giocare alla
pari con una formazione che punta al salto di categoria a situazioni di gioco in cui abbiamo commesso errori quasi imbarazzanti – ammette la Casalvieri – abbiamo lavorato bene durante la settimana, le giocatrici hanno anche rispettato le consegne ma nei momenti decisivi del match non siamo state capaci di mettere a terra quei palloni che ci avrebbero garantito un esito diverso all’incontro. Dobbiamo crescere anche sotto il profilo mentale, le ragazze devono maturare e prendere consapevolezza del proprio valore: continueremo a lavorare anche su questo aspetto perché è fondamentale continuare la crescita. I cambi che ho operato durante la partita hanno dato risposte importanti e sicuramente si tratta di giocatrici che potranno dare il proprio contributo nel
corso della stagione. Tra le altre cose Agola e Scognamillo stanno continuando a crescere nella fase di ricezione e questo aiuta molto la squadra”. La Caffè Circi ha vinto il secondo set ai vantaggi (25-27) poi nel terzo ha perso di tre punti (25-23) sfiorando la vittoria. “Commettiamo degli errori che poi ci penalizzano – interviene Valentina Scognamillo, il libero – questo ci porta a non avere la giusta continuità, mentre nei set che abbiamo vinto siamo state capaci di sbagliare molto di meno e abbiamo giocato con fiducia”. La vittoria del quarto parziale (20-25) è stato il preludio al tie break in cui le padrone di casa si sono imposte 15-12. “Abbiamo affrontato una formazione molto forte in un palazzetto caldo e rumoroso – conclude Angelita Centi – la sconfitta ha messo in evidenza i nostri problemi in ricezione e in qualche frangente un gioco scontato, ma se fossimo riuscite a limitare gli errori probabilmente le cose sarebbero andate diversamente: c’è rimpianto perché potevamo e dovevamo fare meglio. Il nostro sapevamo di avere un calendario molto complicato
all’inizio di stagione”. Sabato prossimo a Sabaudia arriva il Club Italia.

Più informazioni su