Seguici su

Cerca nel sito

La Redimedica si aggiudica il derby

La Cestistica battuta per 52 a 49 nella partita più attesa

Più informazioni su

 Il Faro on line – Il derby di Latina si tinge di biancoverde. Di quei colori presenti sulle maglie della Redimedica Bull Basket Latina, che supera la Cestistica al termine di un derby emozionante e dal risultato in bilico fino all’ultimo.
Inizia forte la Redimedica, che parte con il piede pigiato sull’acceleratore e, grazie ad una buona difesa, conquista subito un discreto margine. La velocità della Santopadre e la maggior precisione al tiro permettono alla Bull Latina di chiudere il primo parziale avanti di 4 lunghezze (11-15). Redimedica che continua a spingere anche nel secondo quarto, ma non riesce a trovare quel break capace di tenere a distanza le nerazzurre padrone di casa. Per ben due volte le biancoverdi ci provano, ma in entrambi i casi non riescono ad avere un vantaggio in doppia cifra. All’intervallo lungo la Redimedica è avanti, ma di sole cinque lunghezze (24-29).
Dagli spogliatoi, però, escono due squadre molto diverse da quelle del primo tempo, soprattutto sotto l’aspetto psicologico. Le giovani leve della Cestistica fanno dell’aggressività e del dinamismo il loro punto di forza e, grazie ad un break di 8-0, riescono ad impattare: 33-33. La Trasmondi, poi, con un 2/2 dalla lunetta, riesce addirittura a far segnare il primo vantaggio nerazzurro della partita (35-34).
La Cestistica, sulle ali dell’entusiasmo e sospinta anche dal suo pubblico, riesce ad intimorire la Bull, che rivede i fantasmi della sconfitta patita una settimana fa contro il Selargius. Il terzo quarto si chiude con le padrone di casa avanti 40-38.
La Cestistica prende fiducia nei propri mezzi e fa della difesa la sua arma di forza. La Redimedica, infatti, non riesce a trovare il canestro per oltre quattro minuti. A sbloccarla ci pensa la Santopadre dalla lunetta, poi Ilari conclude un’azione di contropiede e riporta la Bull in scia alla Cestistica (43-41 a 5’07” dal termine). Ancora la ilari, poi, fa 2/2 dai liberi e a 4’30” dalla fine Cestistica e Bull sono in perfetta parità.
Il finale è incandescente, degno di un vero derby. Ora, però, è la Cestistica a soffrire la pressione delle biancoverdi e la Bull, rinvigorita nel morale, a dettare legge. Della Selva e Sorvillo spingono avanti il quintetto di Ciccio Lazzaro, che conserva un vantaggio, seppur esiguo, fino alla fine.
A festeggiare è la Redimedica Bull Basket Latina, che centra la sua prima storica vittoria in serie B d’Eccellenza proprio nel sentito derby contro la Cestistica.
CESTISTICA LATINA 49
REDIMEDICA BULL LATINA 52
Parziali: 11-15; 24-29; 40-38
 
 
CESTISTICA: Bellato 7, Avallone 8, Brignola, Lo Russo 5, Trasmondi 17, Zatti, Femina, Serra 1, Bucci 11, Berton. All. Paciucci
 
REDIMEDICA BULL: Domanin 4, Sorvillo 8, Varricchio 1, Proietti Ciolli ne, Ciaravino 10, Ilari 12, Della Selva 11, Perini, Bertocchi 1, Santopadre 5. All. Lazzaro
 
Arbitri: Sansone di Aprilia e Suprano di Formia

Più informazioni su