Seguici su

Cerca nel sito

La proposta: sedute di Consiglio videoriprese

Protocollata dal capogruppo del Pd, Calicchio una richiesta ufficiale

Più informazioni su

Il Faro on line – Sedute del consiglio comunale video-riprese e pubblicate su internet. È la proposta del capogruppo del Pd, Paolo Calicchio, che questa mattina ha protocollato una richiesta ufficiale, indirizzata al presidente del consiglio comunale, Mauro Gonnelli.
Perché l’idea: “La trasparenza, insieme alla partecipazione è quel binomio sempre cercato e sempre individuato come meta per una crescita vera della politica e della collettività. Purtroppo è un habitus che tarda ad attecchire a Fiumicino”.
“La partecipazione dei cittadini alle sedute del consiglio è sempre più scarsa, vuoi per la passione che sta scemando, vuoi per gli orari assurdi i cui si tengono le sedute – sottolinea -. Desidero dare una chance a chiunque voglia vedere cosa accade all’interno del palazzo comunale, per rompere quel muro di omertà su cui si regge gran parte della politica”.
Come? “Servendosi delle nuove tecnologie – chiarisce il capogruppo piddì -. Tutti sanno usare i pc e tutti si collegano su internet. Del resto, non ci sarà nessun onere per il Comune, in quanto utilizzerò attrezzature professionali che mi verranno messe a disposizione, adatte a questo scopo. Le riprese saranno poi limitate esclusivamente ai componenti del consiglio, al momento di intervenire nel dibattito. Verrà garantita la ripresa integrale delle sedute e la messa in onda dell’integrale o delle parti salienti montate su una piattaforma internet libera, alla quale chiunque potrà accedere gratuitamente e visionare il filmato, senza nessun tipo di censura. Le riprese saranno sospese quando il Presidente del consiglio comunale ravviserà situazioni di disturbo del normale svolgimento dell’adunanza pubblica, per la quale può anche sospendere la seduta, oppure farla procedere a porte chiuse. L’unico onere è avvisare prima della seduta tutti i consiglieri che saranno video ripresi”.
“Mi voglio misurare con la destra alzando l’asticella del dibattito politico – ha concluso Calicchio -. E sfido le nuove leve ad appoggiare la mia proposta per varare una nuova stagione di politica trasparente e pubblica che sappia sfidare il futuro”.

Più informazioni su