Seguici su

Cerca nel sito

“Mecenate dello sport – Aldo Di Pietro”

venerdì 8 aprile, alle ore 17,30, nell’auditorium “Ponchielli”

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata presentata questa mattina la I edizione del premio “Mecenate dello Sport – Aldo Di Pietro”, la manifestazione in programma venerdì 8 aprile, alle ore 17,30, nell’auditorium “Ponchielli”, all’interno dell’istituto “A.Volta”, di Latina. L’evento, promosso dall’associazione culturale e di promozione sportiva “Idea Promotion”, da un’idea della famiglia Di Pietro e del consigliere regionale Giovanni Di Giorgi, che sarà istituzionalizzato con cadenza annuale, intende premiare i dirigenti sportivi e sponsor che, attraverso i loro investimenti, hanno consentito e stanno consentendo alle società sportive della città di Latina di potersi distinguere a livello locale e nazionale, portando in alto il nome della nostra città e permettendo inoltre a decine di giovani di potersi avvicinare alla pratica sportiva agonistica.

L’evento è patrocinato dal Ministero della Gioventù, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Latina, dal Comune di Latina, dal Coni e dal Panathlon.
Le premiazioni saranno effettuate nel corso della manifestazione di venerdì 8 aprile 2011, alle ore 17,30, nell’auditorium “Ponchielli”, all’interno dell’istituto “A.Volta”, di Latina. In quella occasione saranno assegnati il Mecenate d’Oro, d’Argento e di Bronzo ai tre dirigenti di società sportive di Latina che, su indicazione di una giuria composta dai giornalisti indicati dalle  testate giornalistiche locali, si saranno distinti per la qualità dei loro investimenti nello sport. Per l’occasione saranno presenti anche illustri testimonial, tra cui il campione di ciclismo Francesco Moser, che è stato amico di Aldo Di Pietro.
Nell’atrio dell’auditorium sarà inoltre allestita una mostra fotografica che ripercorrerà le tappe principali della vita sportiva di Aldo Di Pietro, un tuffo nei ricordi dello sport pontino.
“E’ un grande emozione rendere omaggio alla storia sportiva di Latina attraverso un premio intitolato a mio padre – ha detto Gianni Di Pietro, figlio di Aldo – Questa idea è nata un anno e mezzo fa e siamo riusciti a realizzarla. Credo sia un giusto riconoscimento a chi ha dato tanto allo sport pontino”.
“In questa prima edizione del Mecenate dello Sport – ha detto Domenico Damiani, della Idea Promotion – abbiamo voluto dare un premio soprattutto ai tanti dirigenti del passato che hanno operato a Latina per poi passare all’attualità nelle prossime edizioni”.
Il consigliere regionale Giovanni Di Giorgi ha evidenziato come “tale evento, unico nel Lazio, ha un valore che va al di là dello sport e investe aspetti sociali che vanno alle radici della nostra identità. Intendiamo istituzionalizzare l’evento e ogni anno rendere merito a tante persone che forniscono un contributo importante alla crescita sportiva e sociale della nostra città, come ha fatto Aldo Di Pietro”.

Più informazioni su