Seguici su

Cerca nel sito

Piano delle Opere Pubbliche: ecco il dettaglio

L’assessore Ciccolella: “Un’operazione contabile che ha dato un riscontro positivo”

Più informazioni su

Il Faro on line – Nel corso della seduta di Bilancio è stato discusso e approvato il Piano delle Opere Pubbliche 2011/2013. L’assessore al ramo Erasmo Ciccolella nell’illustrare il documento ha tenuto a ribadire  la continuità di un percorso mirato ad integrare e completare strutture e servizi con interventi tesi a favorire lo sviluppo economico e turistico del territorio. Il problema della limitazione di  vincoli negli investimenti imposti dalla legge di Finanza ha indotto l’amministrazione a ricorrere a linee di finanziamento alternative nello sfruttare risorse già acquisite, indispensabili per fronteggiare le esigenze della città. Su questo versante il settore OO.PP unitamente al settore  Bilancio ha predisposto il progetto denominato “Accertamento residui su mutui concessi alla Cassa Depositi e Prestiti” approvato dalla giunta Forte con l’obiettivo di recuperare economie.

“Un’operazione contabile che ha dato un riscontro positivo  consentendo all’Ufficio di accertare somme per € 700.000, mentre entro la fine dell’anno dovrebbero essere certificate altri € 300.000 giacenti su quei mutui già contratti con la cassa DDPP.
Le somme recuperate consentiranno all’Amministrazione di pianificare interventi cadenzati necessari per completare le opere e procedere alle manutenzioni straordinarie”.

L’assessore ha poi elencato tutta una serie di  opere pubbliche che il suo settore ha portato avanti durante l’esercizio finanziario 2010.

“Si parte dagli interventi sulle infrastrutture stradali: sistemazione piazza di Penitro; manutenzione strade periferiche comunali della frazioni collinari; completamento condotta fognaria via Unità d’Italia; illuminazione Via Monsignor Ruggiero, sostituzione di torrifaro per illuminazione Molo Vespucci; completamento marciapiedi Vindicio – secondo tratto”.

“Nel campo dell’edilizia scolastica si è intervenuti sulla scuola materna di Gianola; abbattimento barriere architettoniche scuola media Mattei e Pollione; messa a norma scuola media Dante Alighieri; eliminazione barriere architettoniche scuola elementare Castellone; realizzazione in corso della nuova mensa scolastica presso il centro olivico di via Olivastro Spaventola”.

“In ambito sportivo si è operato per il completamento funzionale dell’impianto sportivo di Penitro e la ristrutturazione dell’edificio scolastico ad uso sportivo della Fagiani”.
Sulle principali infrastrutture pubbliche si è proceduto con la costruzione dei nuovi gruppi loculari  nell’area cimiteriale di Castellonorato (30); sistemazione Delegazione Maranola; riqualificazione Darsena “ La Quercia” ; realizzazione in corso del centro urbano Largo Paone, in fase di completamento anche il parcheggio interrato all’interno della piazza.

Sui Beni culturali si è proceduto a valorizzare i principali siti archeologici installando moderni impianti luce.

In merito al piano operativo 2011/2013 l’assessore ha riferito sugli interventi prioritari per cui sono in corso progettazioni  e affidamento lavori sulla base di finanziamenti concessi da altri Enti e fondi comunali.

Tra le opere stradali strategiche c’è da segnalare la realizzazione stralcio funzionale dell’arteria Stazione FS- Via Solaro. A riguardo è stata aggiudicata la gara ed il 7 aprile si procederà alla stipula del contratto; sistemazione strada Archi ex Sparanise, un assetto viario di particolare rilevanza del quartiere S.Pietro fino al confine  con il Comune di Scauri tramite la realizzazione del ponte di attraversamento Torrente S.Croce. L’iter procedurale per l’aggiudicazione dell’appalto si è concluso il 24 marzo 2011, presumibilmente i lavori inizieranno entro maggio.

In programma ci sono lavori accessori alla rotonda dei carabinieri riguardante la realizzazione di un sottopasso pedonale – necessario ai fini della sicurezza per i cittadini  –  attraverso un finanziamento regionale di € 500.000.

Sistemazione del parcheggio Piazza Aldo Moro a copertura del parcheggio multipiano. Sull’opera è previsto un finanziamento regionale di € 810.000 ed € 90.000 inseriti nel bilancio comunale.

Edilizia scolastica: realizzazione scuola materna Penitro – finanziata per € 700.000;
scuola elementare Maranola: abbattimento barriere e realizzazione parcheggio e palestra- finanziamento regionale 276.000 e € 24.000 comunali.

Sport e Spettacolo: completamento impianto sportivo Maranola; impianto polivalente di Penitro ( protocollo Comune-Provincia Latina ).

Beni Culturali: restauro Torre Castellone – finanziamento € 100.000 dalla Provincia;
Valorizzazione siti Piscine Romane-Criptoportici piazza Vittoria, Torre di Mola – finanziamento regionale  € 200.000.

Valorizzazione accessibilità strade centro urbano ed il litorale – finanziamento regionale € 360.000 e € 70.000 Comune di Formia.

Arredo aree pubbliche – finanziamento regionale € 360.000 e € 40.000 comune Formia.

Il Piano prevede anche interventi di ammodernamento sull’area ambientale e portuale di Caposele,  verde pubblico, area ex Di Donato e centri storici. Un lungo viaggio attraverso le opere pubbliche per disegnare la Formia del domani.

Più informazioni su