Seguici su

Cerca nel sito

XIX compleanno di Fiumicino in ricordo di Bozzetto

Gonnelli: “Una città si costruisce anche intorno alle personalità di spicco che l’hanno caratterizzata”

Più informazioni su

Il Faro on line – Di seguito uno stralcio del discorso del presidente del consiglio comunale di Fiumicino, Mauro Gonnelli, che ha aperto i festeggiamenti per il diciannovesimo compleanno della Città.
“Vedere così tanti cittadini gremire l’aula consiliare dà il senso di appartenenza che questa città ha con le sue origini. Un legame nato diciannove anni fa con la costituzione del Comune di Fiumicino, ma che affonda le proprie radici in quel moto popolare che tanto sembra somigliare, pur con le dovute proporzioni, al Risorgimento e al bisogno dei nostri eroi di dare agli italiani una Nazione. Nel giorno del nostro diciannovesimo compleanno sarebbe difficile ricordare tutti i padri che hanno contribuito a questa svolta storica per il nostro Paese, la costituzione del Comune di Fiumicino. Ma è doveroso fare uno strappo alla regola per uno di essi: Giancarlo Bozzetto (nella foto). È il primo compleanno che questa città festeggia senza di lui, senza il primo sindaco eletto direttamente dai cittadini. Una città si costruisce anche intorno alle personalità di spicco che l’hanno caratterizzata. Giancarlo Bozzetto è stata una di esse”.
“Fiumicino, dopo diciannove anni faticosi ed esaltanti, è diventata un punto di riferimento a livello provinciale e regionale. Si appresta a crescere ulteriormente, in termini economici e infrastrutturali, più di altre località. Ne è un esempio il tasso di disoccupazione, notevolmente inferiore rispetto al trend nazionale e regionale. Vuol dire che abbiamo imboccato la giusta direzione. Stiamo facendo bene. E dobbiamo continuare a farlo”.
“Ci aspettano numerose battaglia da qui al futuro. Una di esse è l’integrazione sociale e culturale che diverrà certamente la sfida da vincere nel prossimo decennio. Con la crisi e la contrazione di disponibilità degli altri enti l’amministrazione comunale dovrà svolgere anche un ruolo di ammortizzatore sociale. Un progetto ambizioso che dimostra quanto crediamo e siamo orgogliosi della scelta fatta diciannove anni fa, con la costituzione del Comune di Fiumicino”.

Più informazioni su