Seguici su

Cerca nel sito

Strisce blu a La Cona, confronto con i commercianti

Accolta con favore la proposta di avviare il sistema in via sperimentale nel periodo estivo

Più informazioni su

Il Faro on line – Si è svolto ieri presso il cinema Anna Magnani un incontro tra amministratori comunali e commercianti per illustrare le modalità del servizio dei parcheggi a pagamento in vista dell’estate. E’ stato un confronto costruttivo che ha visto la partecipazione di una rappresentanza degli operatori della zona commerciale di La Cona invitati dal Comune.
Le modalità del servizio sono state illustrate dal sindaco Vincenzo Cerasoli, dal delegato alla viabilità Pietro Bianchi e dal comandante della Polizia Locale Mauro Renzi. Presenti anche gli assessori Franco Rossi e Vittorio Lucci. Nel corso dell’incontro si è fatto presente che l’obiettivo dell’amministrazione è quello di favorire un ricambio continuo degli stalli di sosta nelle strade più congestionate come via Tittoni, via Sabaudia e via Roma, tramite l’attivazione dei parcheggi a pagamento, un sistema largamente usato nei comuni turistici limitrofi proprio per migliorare la viabilità. La proposta, quindi, è stata quella di estendere in via sperimentale il servizio anche in questa zona, come già avviene per il lungomare, il centro storico e il porto. Le strisce bianche resterebbero lungo via Domenichelli e via Gibraleon mentre nei pressi della strada saranno individuati o più terreni da adibire a parcheggio libero.
“Questo sistema – ha detto il comandante Renzi – permetterebbe di lasciare più facilmente liberi gli spazi di sosta nel cuore dell’area commerciale e andrebbe a tutto vantaggio degli operatori stessi, che non vedrebbero così turisti e villeggianti spostarsi e spendere in altre località”. Renzi ha poi stigmatizzato la cattiva abitudine che hanno alcuni commercianti di parcheggiare l’automobile di fronte alle proprie attività, non favorendo quindi il ricambio dei clienti.
L’amministrazione si è detta anche disponibile a far sì che l’introito derivante dai parcheggi a pagamento, tramite il sistema dei grattini, sia poi utilizzato dagli stessi commercianti per iniziative che riterranno più opportune per l’abbellimento dell’arredo urbano di La Cona.
In conclusione, la proposta di istituire le strisce blu, pur con qualche distinguo, ha trovato d’accordo i commercianti che però hanno avanzato molte proposte e suggerimenti per rendere veramente efficiente il servizio. In primo luogo, è stato chiesto un maggior controllo della viabilità da parte degli agenti della Polizia locale e a tal proposito l’assessore al ramo Franco Rossi ha annunciato che quest’estate l’organico verrà potenziato proprio per poter assicurare il rispetto delle regole. E’ stata chiesta, inoltre, una rivisitazione degli stalli di sosta riservati ai disabili, alle vetture della polizia e quelle per il carico e scarico merci.
E ancora, è stata avanzata la proposta di tingere di blu anche i parcheggi, o almeno una parte di essi, nel piazzale Kennedy.
Tutte le proposte avanzate saranno discusse dalla commissione competente e successivamente la delibera di attivazione del servizio approderà in consiglio comunale. Secondo le indicazioni di massima, il servizio sarà attivato al costo di €.0.50 ogni mezz’ora nel periodo dal 1° giugno al 30 settembre.

Più informazioni su