Seguici su

Cerca nel sito

Tutto pronto per la Sagra del Carciofo romanesco

Manifestazione prevista per il 15, 16 e 17 aprile

Più informazioni su

Il Faro on line – Con l’obiettivo di riconfermare un evento unico capace di rinnovarsi ogni anno, il cartellone della 61esima sagra del “Carciofo romanesco” di Ladispoli, presenta, accanto alle proposte già consolidate, numerose novità.
Il programma si muove a 360 gradi per interessare, coinvolgere e appassionare tutti i visitatori. 15, 16 e 17 aprile i giorni della manifestazione che riempiranno Ladispoli non solo di colori, di musica e spettacoli, ma anche di cultura, solidarietà e folclore. Tre giorni densi d’iniziative, dove la Pro Loco e l’amministrazione comunale hanno lavorato alacremente per bilanciare gli spazi della giornata e offrire un intrattenimento che si rinnova nel segno della tradizione. Accanto alla banda ci saranno gli artisti di strada, sul grande palco i nomi dello spettacolo e i concorrenti della Corrida del Carciofo, le visite alla villa romana e il progetto “Bilanciamo il futuro”, le degustazioni nella piazza dei sapori e le lezioni di alta cucina, i maestosi fuochi d’artificio e il tributo ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Se il titolo di Fiera Nazionale, quest’anno alla quinta edizione, ne sottolinea l’importanza, l’esser giunti alla 61^ edizione porta con se la tradizione che vuole rivalutare il territorio sotto il suo aspetto agricolo e turistico, mettendo in evidenza quei punti di forza che rendono Ladispoli un luogo unico da sempre.
Non solo il carciofo romanesco rappresenta il territorio, ma archeologia, cultura e tradizione pongono l’accento sulla vocazione turista. La “Città di Ladispoli” si appresta ad accogliere tantissimi visitatori e lo fa con una grande festa. Per il programma completo della manifestazione www.prolocoladispoli.it

Più informazioni su