Seguici su

Cerca nel sito

Immigrati, a regime il piano assistenziale

Avviate le procedure di identificazione: “Nessuno è in possesso di documenti di identità”

Più informazioni su

Il Faro on line – Il piano assistenziale predisposto per i cittadini tunisini arrivati martedì sera a Civitavecchia da Lampedusa è a regime da questa mattina con il concorso di tutti gli enti chiamati a dare il loro contributo. Lo rende noto la questura di Roma, sottolineando che da ieri mattina sono state avviate le procedure per la compiuta identificazione e i successivi adempimenti amministrativi per i 640 cittadini stranieri nella caserma De Carolis di Civitavecchia, di cui nessuno è in possesso di documenti di identità. Al momento sono oltre 200 gli stranieri sottoposti alle procedure di identificazione. L’attività viene svolta attraverso 10 postazioni che sono state allestite in tempi serrati e che vedono
impegnati personale del Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica .Personale della Zona Tlc del Lazio grazie al supporto logistico del Comune di Civitavecchia ha garantito la realizzazione della connettività interna ed esterna delle postazioni, consentendo l’immediato riscontro dei dati acquisiti in sede di foto segnalamento con le banche dati di Polizia anche all’esito dell’attività dell’Ufficio Immigrazione.

Più informazioni su