Seguici su

Cerca nel sito

Parco Riviera di Ulisse: successo alla Borsa mediterranea

Grande l’attenzione per le località di mare, oltre che per le aree archeologiche

Più informazioni su

Il Faro on line – Ancora una volta un bilancio positivo per il Parco Regionale Riviera di Ulisse che ha partecipato con successo alla XV edizione della BMT-Borsa Mediterranea del Turismo tenutasi alla Mostra d’Oltremare di Napoli. È davvero soddisfatto il commissario straordinario del Parco Cosmo Mitrano che aveva puntato su un catalogo realizzato in italiano ed in inglese dal tour operator Zantour di Daniela Zazzaro e PaolaGuglietta.

“Si tratta – afferma Mitrano – della conferma del grande interesse che il mercato del turismo nazionale ed internazionale dimostra per le nostre offerte turistiche messe in vetrina in un apposito stand e che ha visto i comuni che fanno parte del Parco (Gaeta, Formia, Saperlonga e Minturno) fra i protagonisti delle destinazioni che hanno suscitato più interesse. Grande l’attenzione dei buyers per le nostre località di mare, oltre che per le aree archeologiche che sono presenti nelle aree protette dei comuni costieri”.

Dunque, la trilogia degli appuntamenti turistici si è conclusa a Napoli. Difatti, dopo la Bit di Milano a febbraio e la Itb di Berlino a marzo, il Parco ha sbancato anche alla BMT, fiera partenopea di elevato interesse turistico per la presenza di 22.000 operatori professionali, 2000 operatori turistici e 200 buyers stranieri. Presente stavolta con un proprio stand esclusivo, il Parco ha riscosso un grande successo registrando un boom di presenze e contatti, grazie anche alle strategie di promozione messe in atto dalla Zantour Viaggi, il tour operator che si occupa del catalogo turistico del Parco.
In un’ottica di necessaria collaborazione tra tutti gli operatori turistici presenti sul territorio del sudpontino, fortemente caldeggiata dal commissario del Parco Cosmo Mitrano, erano presenti allo stand tutte le pubblicazioni turistiche relative al territorio e ai Comuni che ne fanno parte; materiale espressamente richiesto ad operatori privati ed enti pubblici come Comuni, Provincia, Proloco e Apt.

“Quando abbiamo proposto a Mitrano l’idea di realizzare e distribuire su scala internazionale un catalogo turistico del Parco, credevamo fortemente nel progetto – affermano le due amministratrici della Zantour Viaggi – ma neppure nelle più rosee previsioni potevamo immaginare un simile interesse dell’utenza turistica, operatori e privati. Lo ringraziamo perla fiducia, l’entusiasmo e la concretezza con le quali ha abbracciato il progetto, che hanno permesso a quest’idea di divenire realtà in tempi record”.

“Siamo certe – concludono Zazzaro e Guglietta – che il ritorno in termini di presenze e ricaduta economica sul territorio, non si farà attendere”.
Nel frattempo il Parco si prepara alla sua prossima presenza sulla scena delle fiere turistiche internazionali, con l’appuntamento al TTG di Rimini in ottobre.

Più informazioni su