Seguici su

Cerca nel sito

Estorsione a un imprenditore, un altro arresto

In più occasioni con violenze e minacce gli indagati hanno tentato di farsi consegnare 600.000 euro

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo l’arresto di Giovanni Pacetti, imprenditore romano di 58 anni effettuato l’11 marzo scorso, con l’accusa di tentata estorsione, la Squadra Mobile di Latina ha arrestato a Roma un 40enne, con la stessa accusa. Secondo gli investigatori avrebbe minacciato un imprenditore con la pistola per conto di Pacetti. Le indagini, svolte anche con l’ausilio di presidi tecnologici, hanno permesso di far luce sull’intera vicenda. In più occasioni con violenze e minacce gli indagati hanno tentato di farsi consegnare 600.000 euro, giustificando la richiesta con un vecchio debito iniziale di 35.000 euro per il quale è in corso causa civile (che però agli atti risulterebbe essere ormai una causa di circa 600.000 euro, cioè proprio l’importo contestato). Alla luce di queste ultime risultanze investigative, comunque, su richiesta della locale procura della Repubblica, il gip del Tribunale di Latina ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare anche per il secondo indagato.

Più informazioni su