Seguici su

Cerca nel sito

“Tra Udc e Pd mai avviato un confronto per convergenza”

forte (udc): “non si capisce come il passaggio di Alla avrebbe compromesso un progetto comune”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Da Udc un atto di rottura? Non mi risulta, dal momento che a Terracina non è mai stato avviato un percorso di convergenza tra i nostri partiti”. Così risponde l’assessore regionale Aldo Forte a chi gli ha chiesto un commento sulle dichiarazioni dell’onorevole Pd Chiti, secondo cui il passaggio di Rossano Alla all’Udc ufficializzato ieri attesta l’impossibilità di una convergenza programmatica tra i due partiti.
“Le dichiarazioni dell’onorevole Chiti – aggiunge Forte – confermano quanto dichiarato da Alla sul Pd, che nel corso della conferenza stampa di ieri ha descritto un Partito democratico sempre più distaccato dalla realtà e dai territori. Alla, infatti, non è il nostro candidato sindaco a Terracina, anche se avrebbe potuto esserlo, ma si è proposto come consigliere comunale perché ha deciso di condividere il progetto dell’Udc, contribuendo con la sua esperienza e le sue capacità al nostro lavoro di squadra”.
Forte, poi, torna su quanto affermato da Chiti sul progetto fallito tra Pd-Udc a Terracina. “Un percorso mai iniziato – spiega Forte – tanto è vero che il Pd a Terracina ha presentato legittimamente il suo candidato sindaco senza aver prima avuto alcuna occasione di confronto né di condivisione con l’Udc. E quindi non si capisce come il passaggio di Alla avrebbe compromesso un progetto comune, dal momento che – conclude – questo non ha mai avuto inizio”.

Più informazioni su