Seguici su

Cerca nel sito

Agli scavi di Ostia antica… per terra e per mare

Nuovi itinerari organizzati dal Cea per sabato e domenica prossima

Più informazioni su

Il Faro on line – Per sabato 16 un nuovissimo itinerario agli Scavi dell’Antica Ostia. Mentre per domenica 17 aprile, in occasione della settimana dei beni culturali, uno splendido itinerario nel cuore della Riserva: gli Scavi di Ostia Antica e la navigazione per il giro dell’Isola Sacra.
Obbligatoria la prenotazione anche via mail, specificando il tipo di visita ed un recapito telefonico.
 
SABATO 16 APRILE
 
ITINERARIO INSOLITO AGLI SCAVI DI OSTIA ANTICA
 
La visita ci porterà a visitare la zona degli scavi di Ostia meno nota ed in genere trascurata dai gruppi di visitatori: il quartiere attorno a porta Marina. Verrà visitata la zona dello sviluppo più tardo della città con antiche tombe che si alternano ad edifici più recenti.
Si potranno vedere le Insule dei quartieri gravitanti sulla spiaggia, con le caupone e l’importante impianto termale per giungere fino alla Sinagoga, testimonianza della presenza di una comunità ebraica nella colonia Ostiense.
Appuntamento alle ore 10.00 presso la biglietteria degli Scavi. Contributo di 5 euro solo per gli adulti. Prenotazione obbligatoria.
 

DOMENICA 17 APRILE

IN BATTELLO SUL TEVERE ALLA FOCE CON GIRO DELL’ISOLA SACRA E VISITA AGLI SCAVI DI OSTIA ANTICA
 
Prevista per la mattina di domenica 17 aprile una visita agli Scavi di Ostia Antica e poi nel pomeriggio in battello sul Tevere. Numero limitato di posti. E’ obbligatoria la prenotazione con il pagamento del biglietto di navigazione entro venerdì 15 aprile ore 12.30.
 
Dopo la visita archeologica è prevista la navigazione alla foce del Tevere che ci porterà sul ramo di Fiumara, la foce naturale, ad  osservare le torri costiere Boacciana e Tor San Michele e l’isolotto di Torre Boacciana situato nei pressi delle torre omonima, navigando poi lungo il canale di Fiumicino si osserveranno il borgo di Portus, i resti del Ponte di Matidia, la Torre di Sant’Ippolito. Se le condizioni di tempo saranno favorevoli si potrà uscire in mare e da qui si potrà godere del panorama sull’intera costa.
In antichità il Tevere era una delle vie di comunicazione più importanti per le attività commerciali. I natanti di piccole dimensioni potevano percorrere lunghi tratti dell’asta fluviale. Oggi, con gli interventi di sbarramento, il Tevere è interdetto alla navigazione continua. La navigazione deve però tenere conto del delicato equilibrio dell’ecosistema fluviale e fare un uso ecosostenibile del fiume.
L’obiettivo delle diverse iniziative è quello di creare un’occasione di divulgazione storica, culturale e scientifica del bacino idrografico del fiume, dando una visione del Tevere come ecosistema da proteggere e valorizzare per il bene comune.
 
 Costo: biglietto per la navigazione fluviale,Giro Isola Sacra, Euro 13. Per ragazzi dai 7-18 anni Euro  9.  Ingresso agli Scavi gratuito.
Pagamento: presso il CEA, via del Martin Pescatore, 66, Castel Fusano oppure tramite c/c postale indirizzato all’Ass. Cyberia, idee in rete, viale Vega, 68 00122 Roma, C/c n° 54859079, o bonifico IBAN: IT 42 T 07601 03200 000054859079
Programma: Appuntamento ore 10.00 Ingresso Scavi Ostia Antica, ore 13.00 – 14.00 pausa pranzo, ore 14.00 inizio giro Isola Sacra.
Rientro: ore 16.30 circa ad Ostia Antica, 5 minuti a piedi dalla fermata metro omonima.
   
Cea tel. 06 5091.7817 – Lunedì, mercoledì, venerdì, sabato: 9.30 – 12.30              
Cell. 347 – 8238652; 327 – 4564966 – mercoledì e venerdì: 15.00 – 17.00
 
www.riservalitoraleromano.it

Più informazioni su