Seguici su

Cerca nel sito

La Rossopeperoncino supera l’ostacolo Green Volley

La squadra rimane in corsa per il primato

Più informazioni su

Il Faro on line – La Roma 12- Rossopeperoncino Ostia esce con due punti in tasca dalla battaglia sul campo del Green Volley. Una vittoria assai pesante quella ottenuta dai lidensi, che riescono a chiudere al tie break un match tirato sino all’ultimo punto, come era nelle attese della vigilia per una gara fondamentale in chiave play-off. Il primo set lascia ben sperare in casa Rossopeperoncino. I tirrenici infatti trovano infatti lo spunto migliore per prendere in mano il gioco sin dalle prime battute ed imporsi per 25-19. Ma nessuno si aspetti una partita semplice. Sin dal secondo parziale infatti il Green Volley torna a dare battaglia, rispondendo colpo su colpo. Per chiudere la frazione si deve andare ai vantaggi, dopo i capitolini la spuntano per 31-29. L’equilibrio prosegue anche nel terzo e quarto set, dove le due formazioni si affrontano a viso aperto. Ad un terzo game chiuso sul 25-23 a favore degli ospiti, fa seguito un quarto dove, ancora una volta, il Green Volley riesce a spuntarla ai vantaggi, per 29-27, prolungando così il match al quinto e definitivo set.
Nel tie break è la maggiore determinazione degli ospiti a fare la differenza. Preso subito il controllo del punteggio la Roma 12 chiude con un perentorio 15-6, mettendo altri due punti in cassaforte.
“Era importante per noi conquistare una vittoria e ci siamo riusciti – spiega a fine gara il tecnico della Roma 12 Marco Dassi-. Dal punto di vista tecnico è stata una partita nervosa, una vera e propria maratona terminata  dopo la mezzanotte. Se da una parte c’è la soddisfazione di aver portato a casa la vittoria – continua l’allenatore- dall’altra c’è il fatto che, con una maggiore concentrazione nei momenti decisivi, avremmo potuto conquistare tutti e tre i punti, ma alla fine va bene così. La squadra mi ha dimostrato un grande carattere ed era quello che volevo vedere da loro.”
Un risultato questo che permette ai tirrenici di arrivare con due punti di ritardo al match di domenica, quando al Pala Assoblaneari arriverà la capolista Fondi
“Questa per noi è veramente una finale – termina coach Marco Dassi. – Era importante arrivare a questo match con il minor distacco possibile e ci siamo riusciti. Adesso dobbiamo scendere in campo e giocarci il tutto per tutto.”

GREEN VOLLEY – 2
ROMA 12 – ROSSOPEPERONCINO OSTIA – 3

PARZIALI: 19-25, 31-29, 23-25, 29-27, 6-15

ROMA 12-ROSSOPEPERONCINO OSTIA: Bertazzoni, Venditti, Pacini, Atzori, Di Vilio, Morichi, Maiorini, Giovannetti, Epifanio, Paolini, D’Amico.
LIBERO: Bolis.
ALLENATORE: Dassi
VICE ALLENATORE: Sanmarco.

Più informazioni su