Seguici su

Cerca nel sito

“Porto turistico: si riveda accordo di programma”

Lo dichiara il capogruppo dell’Italia dei valori, Claudio Cutolo

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il porto turistico è un’opera fondamentale per Fiumicino e per il suo sviluppo economico e infrastrutturale. Non possiamo permetterci che rimanga un progetto a metà”. Lo dichiara il capogruppo dell’Italia dei valori, Claudio Cutolo, in merito alla nuova protesta che da questa mattina coinvolge un centinaio di lavoratori che da mesi non ricevono soldi per il lavoro effettuato nel cantiere del porto turistico di Fiumicino.
“Il sindaco, in quanto firmatario dell’accordo di programma, deve far valere la propria posizione e far sentire il suo peso specifico come primo cittadino della Città di Fiumicino, mettendoci la faccia e non nascondendosi dietro pareri legali che poco o nulla hanno a che vedere con un piano che cambierà radicalmente il nostro territorio. I lavori del porto turistico debbono riprendere al più presto, anche a costo arrivare a chiedere la ridefinizione della convenzione. Qui si parla di un’opera attesa quarant’anni. Un progetto che darà a Fiumicino un robusto impulso occupazionale in un periodo di fortissima crisi economica, portando con sé opere ormai imprescindibili per il nostro territorio, Ponte Due Giugno in primis”.

Più informazioni su