Seguici su

Cerca nel sito

E’ morto il comandante Nino Tramontano

Città in lutto. E' stato uno degli imprenditori più illuminati ed eclettici di Fiumicino

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ morto il comandante Gaetano M. Tramontano, per tutti semplicemente “Nino”. Con lui se ne va una delle figure storiche della città di Fiumicino. Imprenditore lungimirante, di larghe vedute, capace di intervenire su più fronti, il comandante Tramontano ha fondato la SO.PRO.MAR. S.p.A., nel 1981. Per lo svolgimento della propria attività SO.PRO.MAR. S.p.A. si è da subito dotata di navi e strumentazioni di proprietà: la prima imbarcazione acquisita è stata l’Altair Primo, operativa dal 1978 al 1991, seguito dalla nave Minerva, operativa dal 1982 al 1996. La loro trasformazione in navi oceanografiche è stata realizzata direttamente da SO.PRO.MAR S.p.A. Ma Tramontano non è solo Sopromar. A lui si deve il progetto iniziale del nuovo porto turistico di Fiumicino, che ha visto poi la compartecipazione di altri soggetti fino ad arrivare all’accordo con Acqua Marcia. Un progetto che vede la firma della “sua” Ip, Iniziative Portuali. IP viene costituita il 18/03/85. Nasce su iniziativa di operatori locali del settore della nautica per costruire e gestire porti turistici. Nel 1990, IP presenta il progetto con la richiesta di concesssione demaniale; nel novembre 2002, la conferenza dei servizi ammette il progetto alla fase successiva del procedimento; nel marzo 2008, la conferenza dei servizi approva il progetto definitivo; a febbraio 2010, la Regione rilascia alla societa IP la concessione demaniale.
Il progetto di Tramontano è riuscito a coinvolgere Acqua Marcia, Italia Navigando, ovviamente la Sopromar, Terzo Millennio e la Opna.
Infine il suo ultimo capolavoro da imprenditore: il nuovissimo albergo di Fiumicino, l’Hotel Tiber, all’avanguardia per servizi e qualità. Il “comandante”, come da tutti era conosciuto, ha fatto in tempo a vedere l’apertura di quello che per lui era un sogno da realizzare. I figli, temprati dagli insegnamenti del papà, sapranno portare avanti il nome di una famiglia che, per Fiumicino e non solo, è stata sempre sinonimo di correttezza, umanità e capacità imprenditoriale. I funerali saranno officiati domani, 15 aprile, alle ore 11,30 a Fiumicino.
Nella foto una galleria delle realtà che il “comandante” è riuscito a concretizzare nella sua vita. Ed è solo una piccola parte…
Angelo Perfetti

Più informazioni su