Seguici su

Cerca nel sito

Lotta allo spaccio, in manette un altro pusher

Controlli a tappeto sul litorale romano

Più informazioni su

Il Faro on line – Continua incessante la lotta allo spaccio di droga sul litorale romano da parte dei carabinieri di Ostia. Una vasta conoscenza del territorio ha consentito ai militari di identificare ed arrestare un altro pusher che, proprio a seguito dei numerosi arresti operati in questi ultimi giorni, stava allargando la propria cerchia di clientela nella zona di “Ostia Nuova”.
Si tratta di L.A. di appena 20 anni, già con diversi precedenti alle spalle.
I carabinieri del nucleo operativo, da qualche giorno tenevano sotto controllo i suoi movimenti; un continuo via vai di tossicodipendenti dalla sua abitazione, aveva insospettito ancor di più gli investigatori tant’è che ieri sera, i militari si sono appostati sotto in suo appartamento in via Vasco de Gama a Ostia ed hanno atteso il suo arrivo.
Verso le ore 18:00, il giovane è uscito e si è posizionato sul marciapiede antistante. Il suo atteggiamento è apparso subito sospetto ai militari tant’è che hanno deciso di intervenire; quando si sono avvicinati per procedere al controllo, il ragazzo ha tentato di allontanarsi ma è stato prontamente bloccato e condotto nella propria abitazione dove, a seguito di un’accurata perquisizione, sono state rinvenute e sequestrate una decina di dosi di hashish e tutto l’occorrente per il confezionamento che il pusher aveva accuratamente nascosto in un vano retrostante il televisore.
L.A. ha ammesso le proprie colpe pertanto, è stato dichiarato in stato di arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Questa mattina è stato giudicato nelle aule del Tribunale di Ostia dove, a seguito di udienza di convalida, gli è stato imposto l’obbligo di presentarsi in caserma tre volte a settimana.

Più informazioni su