Seguici su

Cerca nel sito

Parte il corso di formazione giovani agli Scavi di Ostia Antica

Organizzato dall'Associazione Culturale “Colere Cultura”

Più informazioni su

Il Faro on line – Inizierà domani, domenica 17 Aprile, il corso di formazione per i giovani del XIII Municipio alle bellezze artistico-culturali degli scavi di Ostia Antica, promosso dall’Associazione Culturale “Colere Cultura”, presieduta da Giulio Notturni (nella foto). Il corso prevede tre visite guidate presso il famoso sito archeologico da parte di una archeologa professionista che provvederà alla formazione di una decina di giovani, adeguatamente selezionati, per diventare, così, “giovani guide” e poter, poi, offrire gratuitamente la loro conoscenza ad associazioni, comitati di quartiere, centri anziani, scuole e altre realtà del nostro territorio. “Sono davvero orgoglioso – afferma Giulio Notturni, presidente dell’associazione, di essere riuscito a portare avanti questo progetto; gli scavi di Ostia Antica sono il secondo sito archeologico più grande e importante di tutta Europa e, a mio modesto parere, non sono minimamente valorizzati come meriterebbero. Il progetto è nato con l’intento di avvicinare i giovani alle bellezze del loro territorio per poi essere loro stessi i fautori di una promozione e valorizzazione verso il resto della società civile. Voglio ringraziare  di cuore – continua Notturni – l’associazione Polaris, presieduta dalle sorelle Lucia e Luisa Teofili, che ha contribuito alla realizzazione del progetto e la dottoressa Francesca Romana Sarrocchi che provvederà alla formazione dei ragazzi. In un Paese che potrebbe vivere di solo turismo culturale ci sembra davvero assurdo constatare il totale disinteresse dei cittadini verso le loro bellezze storiche e il loro drammatico stato di abbandono da  parte delle Istituzioni; noi, in questo modo – conclude Notturni – vogliamo contribuire a generare, nei cittadini del XIII Municipio, quell’amore e quell’attaccamento al loro patrimonio artistico-culturale utile al fine di poter prendere finalmente coscienza delle enormi potenzialità inespresse del nostro splendido territorio”. L’intero progetto sarà finanziato con i proventi della vendita del libro “Caotico Nulla” dell’autore Giulio Notturni.

Più informazioni su