Seguici su

Cerca nel sito

“Rilanceremo i settori in crisi”

All’indomani dell’apertura della campagna elettorale Mauro Visari (Pd) interviene sul tema del lavoro

Più informazioni su

Il Faro on line – “Lo abbiamo visto con i nostri occhi e i dati ce lo confermano. Secondo una recente indagine dell’Eurispes il 2009 è stato un anno decisamente negativo per l’intera economia laziale. I dai del quinquennio 2005/2009 parlano di una flessione costante e continua del Pil con due picchi consecutivi nel 2008 (-1,58%) e proprio nel 2009 (-4,34%). È oltremodo innegabile constatare che questo, soprattutto per il territorio della provincia di Latina, rappresenti il primo episodio nel quale un dato statistico negativo viene effettivamente percepito come vero e proprio disagio sociale.
I numeri, infatti, non sono buoni nemmeno per quanto riguarda l’occupazione e proprio a Latina si è registrata la più alta flessione occupazionale con un -6% a fronte della media regionale che si attesta sul -0,2%. Idem per la crescita della disoccupazione con un 31,5% a Latina mentre nel Lazio la media è del 14.1%.
La recente cronaca locale ci ha presentato una dura realtà economica che è quella della costante e inesorabile deindustrializzazione del polo chimico-farmaceutico della provincia. Ed è proprio lì che si registra il maggior numero di posti di lavoro persi. La verità è che il territorio di Latina non offre prospettive interessanti per gli investimenti e per le aziende, non ne favorisce l’arrivo e non ne cura la crescita. Mancano totalmente infrastrutture funzionanti e servizi efficienti. Oltretutto negli anni scorsi la politica si è totalmente disinteressata di questo aspetto, non contribuendo a favorire le imprese e gli investimenti produttivi”.

“La prossima Amministrazione comunale di centrosinistra avrà il doveroso compito di rilanciare un settore in crisi, costruendo reti di imprese servite in modo efficiente. Per fare questo si rende necessaria la creazione di uno sportello per le imprese volto ad una altrettanto utile semplificazione burocratica, con il sostegno del Comune nei confronti di forme di innovazione nei processi e nei prodotti. Le aziende, per nascere e crescere in questo territorio, hanno bisogno di essere aiutate in modo da mettere in comune le risorse, ad avere un più agevole accesso al credito, a internazionalizzare la propria attività e devono sentire di operare in un ambiente favorevole, avendo l’appoggio di un Comune che sia anche ‘amico’ insieme al quale costruire il futuro di un’intera comunità”.

“Questo è il progetto che il Partito Democratico e il sindaco Claudio Moscardelli si propongono di portare avanti durante la prossima Amministrazione comunale. Ovviamente in tutto questo non vanno assolutamente dimenticati il sostegno e l’attenzione particolare che devono essere dedicati all’occupazione delle donne e all’imprenditoria femminile”.

(Mauro Visari, segretario comunale Pd)

Più informazioni su