Seguici su

Cerca nel sito

“Canapini nome giusto per bilanciare interessi territorio”

Lo dichiara il consigliere comunale del Pdl, William De Vecchis

Più informazioni su

Il Faro on line – “La questione aeroportuale e lo sviluppo del suo sedime non possono più prescindere dalla nomina e dalla conseguente presenza di un rappresentate delle istituzioni locali nel consiglio di amministrazione di Aeroporti di Roma. E la figura del sindaco di Fiumicino, Mario Canapini (nella foto), meglio di altre potrebbe rappresentare e bilanciare le esigenze delle comunità locali e dei territori che lambiscono le aree aeroportuali di Fiumicino e Ciampino, con l’importanza di rilanciare un asset strategico per l’economia locale e nazionale”.

Lo dichiara il consigliere comunale del Pdl, William De Vecchis in merito alla possibile nomina di Canapini nel cda di AdR.
“La coincidenza di Regione Lazio, Provincia e Comune di Roma sul nome di Canapini – sottolinea De Vecchis – lascia ben sperare su una possibile nomina nel cda di AdR del nostro sindaco, e rende merito al lavoro della politica locale che attraverso il proprio primo cittadino è riuscita a far sentire il proprio peso nei tavoli istituzionali, facendo propendere agli interessi economici che ruotano attorno a questa preziosissima opera, la necessità di salvaguardare le esigenze del comune di Fiumicino che ospita nei suoi confini l’Aeroporto Leonardo Da Vinci”.
“Tutti – conclude il consigliere PDL – sosteniamo le tesi del Sindaco di Roma Gianni Alemanno: migliorare il sistema aeroportuale in vista della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020 è ormai non più prorogabile e Mario Canapini, insieme alla classe politica di Fiumicino, possono e debbono ricoprire un ruolo primario in questo lungo iter che porterà nei prossimi decenni Fiumicino a essere una vera e propria porta sul Mediterraneo”.

Più informazioni su