Seguici su

Cerca nel sito

Al via il progetto “Imprenditata”

La delegata Simona Galizia: “uno strumento in più per creare baby sitter qualificate”
  

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non più segnate da precarietà e da lavoro spesso irregolare, ma organizzate imprenditorialmente e professionalmente preparate”.
E’ questo l’obiettivo del progetto ideato da Andrea Giattini, referente per l’Associazione “Terra Marique”, e attuato dalla delegata alle Politiche Giovanili Simona Galizia. Un progetto che punta a coniugare il bisogno delle famiglie di affidare i bambini a persone serie e preparate con quello, non meno significativo, di creare nuove opportunità di lavoro.
“Imprenditata”, questo il nome del progetto riservato alle baby sitter e che prenderà il via a giorni con un corso di formazione riservato a cassintegrati, persone occupate anche con contratti atipici, stagionali o precari, liberi professionisti e lavoratori autonomi. Il progetto, tuttavia, prevede una fase preliminare costituita da un corso gratuito in psicologia e pediatria.

“In caso di emergenza – spiega la delegata Simona Galizia  – è prevalentemente la rete familiare a fare da sostegno. Tuttavia, quando tale rete non è disponibile, ecco che diventa importante trovare con facilità e sicurezza servizi utilizzabili in modo non convenzionale e continuativo, con orari flessibili ed elastici, soprattutto perché nell’affidare il proprio figlio ad un estraneo le famiglie debbono essere certe di avere a disposizione una persona professionalmente preparata, puntuale e seria”.

“Imprenditata” potrà dunque garantire alle famiglie una facilitazione nel reperimento di baby sitter qualificate. Il corso si svolgerà presso l’ufficio Politiche Giovanili, località Fiumaretta, a partire dal 3 Maggio, e sarà curato dalla psicologa dottoressa Sidoti e dal pediatra dottor Marras. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Più informazioni su