Seguici su

Cerca nel sito

Il Sindaco ioncontra i cittadini: focus su Prg e turismo

De Meo: “l’inizio di un percorso che riteniamo doveroso”

Più informazioni su

Il Faro on line – Presso la sala conferenze del Castello Caetani si è svolto l’incontro pubblico tra il  sindaco di Fondi Salvatore De Meo e i cittadini. Si tratta del terzo incontro quadrimestrale dall’inizio del proprio mandato. Un appuntamento che verrà periodicamente ripetuto e con cui il primo cittadino intende dare sistematicamente conto dell’operato dell’Amministrazione, come previsto negli “Indirizzi generali di Governo 2010-2015”.
In poco meno di un’ora De Meo ha fatto il punto della situazione, riassumendo gli interventi posti in essere dai singoli assessorati. Quella che segue è solo una sintesi dei temi esposti.

Primo tema affrontato, la variante al Prg per le strutture ricettive all’aria aperta, considerata “l’inizio di un percorso che riteniamo doveroso e che testimonia della volontà dell’Amministrazione di giungere ad una chiara programmazione del territorio ai fini di una sua riqualificazione e di un ordinato sviluppo”.
“Tra l’altro – ha spiegato il Sindaco – l’approvazione della variante in Consiglio comunale è il frutto di un lavoro avviato dalla precedente Amministrazione e che negli ultimi mesi è arrivata alla sua definizione. Riguardo al sequestro del Camping Sant’Anastasia voglio sottolineare che nessuno ha mai immaginato di approvare atti che potessero in qualsiasi modo interferire con l’operato della magistratura, poiché è evidente che si tratta di cose completamente distinte tra loro. In merito al Pua, si è in attesa delle nuove disposizioni normative regionali. Sottolineo che è stato compiuto un grande lavoro preparatorio, in collaborazione con le opposizioni”.

“La nomina di un nuovo perito demaniale, individuato dalla Regione Lazio nella persona di Giuseppe Cavone, è stata più volte sollecitata da questa Amministrazione ai fini dell’accertamento e della verifica dei terreni di uso civico. Essa rappresenta il punto di partenza per dare finalmente risposte ai tanti cittadini che da tempo convivono con questo disagio. Sin dal nostro insediamento abbiamo assunto l’impegno di voler approdare ad un esito definitivo e condiviso di tali problematiche nell’interesse della collettività, anche perché rappresenta il presupposto per una complessiva riqualificazione della zona costiera, con evidenti ricadute positive sullo sviluppo turistico e l’occupazione”.

Proprio in merito allo sviluppo turistico, il Sindaco ha fatto riferimento all’adesione al Patto per il Turismo Provinciale, per il quale si sta «predisponendo l’avviso pubblico con cui acquisiremo entro il 30 giugno prossimo le “manifestazioni d’interesse”, finalizzate alla raccolta dei dati e di tutte le informazioni utili e necessarie alla valutazione di ammissibilità dei progetti. L’obiettivo è la riqualificazione delle imprese ricettive esistenti sul nostro territorio, favorendo la creazione di nuove strutture e la riqualificazione di attività imprenditoriali di ricreazione ed intrattenimento dei turisti, promuovendo tutte le iniziative connesse al turismo, che aprono nuove opportunità occupazionali”.

La scelta della Regione Lazio di presentare a Fondi il nuovo PSR è stata definita da De Meo come “la conferma del ruolo centrale nell’agricoltura pontina del nostro comprensorio”. Egli ha altresì sottolineato come “in seguito alla mozione dei Consiglieri di maggioranza nel Consiglio comunale del 19 febbraio scorso, con cui mi invitavano ad avviare al più presto contatti con la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini al fine di sensibilizzarla sull’opportunità di mantenere operativa la sede SAZ di Fondi, il mio intervento è stato immediato e grazie alla sensibilità della Regione la nostra città può ora contare sul mantenimento di tale presidio territoriale”.

La questione dei pontili è stata recentemente affrontata anche in un incontro con una delegazione dei diportisti e con i loro legali: “Grazie al nostro impegno la Regione ha finalmente chiarito che le funzioni amministrative in materia di concessioni di pertinenze idrauliche, di aree fluviali e di determinazioni di canoni e indennizzi sono delegate alla Provincia” e pertanto il presidente Cusani è stato invitato ad un incontro da tenersi a Fondi nei prossimi giorni.

Il Sindaco ha poi ricordato la recente deliberazione in favore dell’istituzione del mercatino tematico infrasettimanale in via Mola di S. Maria, al fine di “sostenere le piccole imprese agricole locali, favorire i piccoli imprenditori agricoli ed incentivare l’acquisto a KM zero dei nostri prodotti, con vantaggi per i consumatori sia per il contenimento dei costi che per le garanzie di freschezza, sicurezza e qualità” e l’imminente convegno “Progettare lo sviluppo della città” – previsto per il prossimo 27 Aprile, organizzato dall’Assessorato all’Urbanistica del Comune, in collaborazione con la Regione Lazio e l’Università “La Sapienza”, che vedrà la partecipazione di illustri relatori per affrontare temi come la qualità urbana, la cultura del recupero e dell’innovazione, le energie alternative e la valorizzazione delle risorse territoriali.

Numerose le iniziative dell’Assessorato alle Attività produttive e Politiche Giovanili: l’accordo quadro con l’Università di Cassino – «inizio di una sinergia proficua poiché la formazione è l’elemento fondamentale per il rilancio dell’economia e numerosi settori economici hanno bisogno di strumenti di indirizzo per consentire positive ricadute a livello economico ed occupazionale” – e l’attivazione di percorsi formativi per lo sviluppo di progetti innovativi, per i quali è previsto un investimento complessivo di € 210.000 in provincia di Latina, con la pubblicazione di un bando con cui saranno selezionate le migliori cinque proposte di imprenditoria locale, a ciascuna delle quali saranno destinati ben € 50.000 a fondo perduto per avvio dell’impresa.
E ancora, il convegno sull’Autoimprenditorialità del gennaio scorso svoltosi all’ITCS “Libero de Libero”, “prima tappa di un percorso articolato in diversi momenti per favorire l’informazione e la formazione imprenditoriale, che vede come destinatari gli imprenditori potenziali” e l’attivazione delle nuove procedure SUAP a partire dal 29 marzo scorso, che rientrano in un processo di semplificazione e miglioramento dei servizi resi al cittadino.

“I Lavori Pubblici hanno visto la riapertura del cantiere del Parco Scuola per l’educazione stradale – per il quale siamo riusciti a sbloccare il finanziamento regionale di circa € 496.000,00 aggiuntivo a quello di € 600.000,00 stanziato dal Comune di Fondi – e per il periodo estivo sono in programma i lavori di adeguamento, prevenzione incendi ed eliminazione barriere architettoniche al plesso scolastico Domenico Purificato, recuperando un finanziamento regionale di oltre € 265.000,00”. 

Il Sindaco ha poi elencato tutta una serie di interventi sul territorio, come la sistemazione degli accessi al mare, i lavori su strade interne ed esterne, quelli d’illuminazione nella zona San Magno-Rene ed al nuovo Centro anziani, che sarà ubicato nei locali dell’ex Omni. In merito all’ultimazione di Piazza De Gasperi De Meo ha specificato che è ormai prossima, ma che l’inaugurazione non è stata ancora programmata.

In seguito, il primo cittadino ha voluto sottolineare la diversa attenzione che la Regione sta mettendo in campo per tutta la sanità pontina. Riguardo a Fondi, ha ricordato gli interventi concreti portati a termine – la riattivazione della Terapia Intensiva Post Operatoria; l’assegnazione di n°2 unità infermieristiche al blocco operatorio per l’intensificazione dell’attività dei reparti di Chirurgia e Ostetricia-Ginecologia; la locazione di una nuova Colonna Laparoscopica, che sarà in seguito acquistata – e le continue sollecitazioni a tutela del nostro Pronto soccorso e dell’ambulatorio di Diabetologia, nonché le richieste di assegnazione di un Tecnico radiologo e la risoluzione delle problematiche relative al servizio TSMREE. Ma «le soluzioni definitive delle problematiche del nostro Ospedale passano necessariamente attraverso l’approvazione di un nuovo Atto aziendale, riguardo al quale saremo costantemente vigili”.u

I Servizi sociali hanno visto l’approvazione di un protocollo d’intesa con l’Organizzazione di Volontariato ANTEAS per l’assistenza agli anziani “allo scopo di contribuire al miglioramento della loro qualità di vita, con attività che non andranno a gravare sul bilancio comunale poiché sono finanziate con i fondi del 5 per mille” e di un Progetto mobilità gratuita per anziani e disabili, stipulato contratto di comodato d’uso gratuito con la “MGG”, per la disponibilità di un mezzo di trasporto attrezzato per anziani e disabili al fine di garantire un incremento dei Servizi territoriali a favore di soggetti anziani e portatori di handicap.

L’Assessorato all’Ambiente ha avviato le procedure per la raccolta differenziata nelle frazioni Salto di Fondi e San Raffaele. E’ ormai prossima, infatti, l’installazione di numerose isole ecologiche sopraelevate ai fini della raccolta di carta, vetro, plastica, umido e dei rifiuti indifferenziati e l’iniziativa prevede una adeguata pubblicizzazione. De Meo ha anche dato notizia che “a giorni sarà dato in affidamento il servizio di cura e tutela delle aree verdi riguardante tutto il territorio comunale”.
Nel frattempo è attivo il servizio di pulizia spiagge e accessi al mare, con l’impegno diretto del Comune e la collaborazione di alcune associazioni di volontariato, “che ringrazio per l’impegno e la sensibilità”.

“Le iniziative poste in essere dall’Assessorato alla Cultura in questi primi quattro mesi dell’anno – ha proseguito il Sindaco – sono numerosissime. Elencarle tutte porterebbe via troppo tempo. Mi preme ricordare, tra le tante, le manifestazioni organizzate nel gennaio scorso per la Giornata della memoria e, a febbraio, per il Giorno del ricordo. Così come l’iniziativa “Raccontiamo Fondi”, con cui abbiamo raccolto molte fotografie della città e del nostro territorio che a breve saranno pubblicate sul sito istituzionale del Comune e avranno in seguito ulteriore visibilità, e le celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia, tutte di grande qualità, molte delle quali rinviate a causa del maltempo e che saranno recuperate nei prossimi mesi. Tra le ultime in ordine di tempo, il convegno sulla via Francigena del 14 aprile scorso, che ha rappresentato una opportuna riflessione sulle nuove opportunità di sviluppo turistico”.

Le politiche di Bilancio hanno visto il raggiungimento di tre tappe significative: l’approvazione in tempi record dello schema del bilancio di previsione, nel gennaio scorso; l’affidamento del servizio di Tesoreria, anch’esso in tempi rapidissimi; l’approvazione del rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario, quest’ultimo nell’ambito del Consiglio comunale dello scorso 19 Aprile.

In conclusione, il Sindaco De Meo ha ricordato l’importanza della convenzione con la MOF SpA per 150 posti auto presso l’area interna di Viale Piemonte, il cui avviso pubblico scadrà il 22 Aprile prossimo, che rappresenta una preziosa opportunità per quei cittadini che frequentemente per motivi di lavoro o di studio fruiscono del servizio di trasporto ferroviario.

Più informazioni su