Seguici su

Cerca nel sito

Un Comitato Referendario a Ladispoli

“Dichiarare Ladispoli città denuclearizzata”

Più informazioni su

Il Faro on line – Mercoledì 20 Aprile le prime adesioni: Partito Democratico, Giovani Democratici, Italia dei Valori, Sinistra e Libertà, Associazione di Pro-mozione Sociale “Nuove Generazioni”. La tabella di marcia in vista dei refe-rendum del 12 giugno su Nucleare, Legittimo impedimento, e Acqua pubbli-ca, si preannuncia con una agenda fitta di incontri e manifestazioni.
Il primo atto del Comitato è la richiesta all’Amministrazione comunale di di-chiarare Ladispoli città denuclearizzata per la messa in sicurezza del com-prensorio da qualunque presenza, deposito o transito di materiale radioattivo. Già all’epoca della battaglia contro il nucleare, negli anni’80, sfociata nel refe-rendum e con la tragedia di Chernobyl, molti Comuni italiani, soprattutto nelle regioni del Centro Nord, ricorsero allo strumento della denuclearizzazione a tutela del proprio territorio. Oggi, anche  alla luce delle recenti posizioni del governo, con la moratoria prima e poi la “retromarcia” sull’atomo, che in real-tà blocca solo momentaneamente la costruzione delle centrali per partecipare però alla “costruzione del nuovo nucleare europeo”, occorre mobilitarsi. Oc-corre “tenere alta la guardia”. 
A coadiuvare il  Comitato nel lavoro di sensibilizzazione dell’opinione pubbli-ca, presteranno la loro opera esperti di settore per tutte e tre le materie refe-rendarie. Il Comitato di Ladispoli intende operare attivamente su tutti i quesiti allacciando collaborazioni e sinergie con comitati e movimenti già impegnati sullo stesso terreno. Soprattutto sul fronte energetico il Comitato si impegna a promuovere una vasta campagna informativa sulle fonti rinnovabili, pulite, come ad esempio, tra le altre, il fotovoltaico.
Dopo la pausa pasquale il Comitato tornerà a riunirsi mercoledì 27 aprile alle ore 18 al Circolo PD di via Odescalchi per dare il via al programma. Le porte sono aperte per nuove adesioni.

Più informazioni su