Seguici su

Cerca nel sito

Pasqua e Pasquetta, aperte le necropoli

Storia e cultura a Tarquinia e alla Banditaccia di Cerveteri

Più informazioni su

Il Faro on line – Pasqua e Pasquetta speciali quest’anno per visitatori e turisti appassionati della storia e della cultura, che potranno godere del ricchissimo patrimonio culturale nazionale italiano, grazie all’iniziativa del Mibac ‘Pasqua al Museo’. L’iniziativa prevede l’apertura straordinaria di musei e siti archeologici statali durante le festività pasquali. Aderiscono all’iniziativa il Museo nazionale archeologico di Tarquinia, la necropoli di Tarquinia, patrimonio Unesco e la necropoli etrusca della Banditaccia di Cerveteri, anch’essa patrimonio dell’Umanità, che resteranno aperti domani e lunedì 25 aprile. Tarquinia, culla della civiltà etrusca, è tra le mete più importanti del Mediterraneo per gli appassionati di archeologia ed arte antica: l’affascinante mondo dei Tirreni rivive soprattutto attraverso le tombe dipinte della sua necropoli, Patrimonio dell’Umanità. Scendendo nelle tombe il visitatore può seguire il racconto di un’antica civiltà che gli scavi archeologici arricchiscono anno dopo anno, dischiudendo alla nostra conoscenza i segreti di un popolo che non ha lasciato di sè memorie scritte. Anche per i più piccoli è in funzione un’audioguida speciale: l’archeoguida, per la visita audioguidata attraverso un divertente filmato animato. Durante la visita si può anche osservare l’ampia e suggestiva veduta verso la collina dove sorgeva la “Civita”  etrusca. Presso la necropoli di Monterozzi è presente un ampio punto ristoro e un’area attrezzata per break all’aperto.
La necropoli etrusca della Banditaccia di Cerveteri, in provincia di Roma, ha un’estensione di circa 400 ettari e possiede migliaia di sepolture. La sola zona della necropoli aperta al pubblico conta oltre 400 tumuli. Le sepolture più antiche risalgono al periodo villanoviano (IX secolo a.C.), mentre le tombe più recenti, quelle del periodo etrusco, al III secolo avanti Cristo. È disponibile un’ampia area attrezzata con punto  ristoro.

Più informazioni su