Seguici su

Cerca nel sito

“Via Selva: svista edilizia… o altro?”

L’intervento degli esponenti di Italia dei Valori Roviglioni e Delli Colli

Più informazioni su

Il Faro on line – “Svista edilizia o… altro? E’ la domanda che ci siamo fatti alzando gli occhi in via Campo Selva, angolo via Pavia, dove è ubicato un cantiere edile con villini in costruzione”.
Valtere Roviglioni e Alberto Delli Colli puntano il dito su due ville sorte una accanto all’altra che a quanto pare presenterebbero caratteristiche diverse. “Queste ville – spiegano – sembrerebbero uguali se non fosse che abbiano due tetti diversi, talmente diversi per non destare delle perplessità”.

“Il Regolamento edilizio comunale prevede il punto massimo di altezza 2 metri e 20 tra solaio in piano e colmo. Uno dei due tetti potrebbe risultare difforme e di conseguenza abusivo. Se tale ipotesi fosse vera ci chiediamo come sia stato possibile una tanto macroscopica svista dal momento che il progettista e direttore dei lavori (come recita la licenza esposta) risulta essere un Consigliere comunale che dovrebbe conoscere molto bene i regolamenti?”.

“Siamo sicuri in una svista. Ma non può non saltare agli occhi come da una parte si portino avanti demolizioni sul mare e dall’altra, invece, vengano tirate su abitazioni con dubbie altezze. Aspettiamo precisazioni. Nel frattempo auspichiamo un minimo di interessamento da parte della Polizia municipale e un intervento del dirigente dell’Ufficio urbanistica affinché vengano ristabilite le normali norme per i cittadini con pari diritti e dignità di fronte alla legge”.

Più informazioni su