Seguici su

Cerca nel sito

I quadri non visti, trionfo delle emozioni

Lei dipinge, lui - non vedente - racconta le tele . Ecco "Sino alla fne dell'arcobaleno"

Più informazioni su

Il Faro on line – Cosa vuol dire vedere? Cosa significa arte? La nostra esperienza quotidiana, fatta spesso di isterismi, rapidità e conseguente anoressia emotiva, non ci lascia il tempo di soffermarci su quanto le due domande siano intimamente legate. Vedere – e non solo distrattamente guardare – vuol dire provare un’emozione quando si osserva un gesto, un’immagine, un colore. Arte, nel suo significato più intimo, vuol dire la stessa cosa: sapersi emozionare e trasmettere quelle emozioni. Ecco perché il connubio tra Tony Presta e  Leanne Talbot è meno sorprendente di quanto possa apparire ad un primo approccio. Lui è un ragazzo pieno di vita che all’età di 27 anni, dopo un trattamento laser eccessivo, ha perso la vista. Lei è una bella donna arrivata in Italia dal lontano Sud-Africa con la passione della pittura. Con sè sempre una macchina fotografica per immortalare momenti, paesaggi e bellezze della natura. Il destino li fa incontrare su un treno, dove, conoscendosi e, pian piano frequentandosi, mettono a confronto idee e passioni, cercando di fonderle. E’ così che i due giovani decidono di aprire il cancello del recinto delle proprie emozioni, di lasciar volare libera la creatività, sulla tela e nell’anima. Leanne dipinge, Tony descrive ciò che non può vedere. E’ un racconto poetico, dove i colori assumono la forma dei pensieri, travalicano la stretto limite delle due dimensioni per librarsi nel cuore di chiunque si  accosti a questo meraviglioso quanto semplice esperimento. Come per magia il quadro diventa testo, dove tutto è poesia. Leanne dipinge, Tony scrive, e i loro lavoro è diventato un piccolo libro dal titolo “Sino alla fine dell’arcobaleno”. L’arcobaleno, il crogiuolo di colori per eccellenza. E la simbologia che c’è dietro a questa scelta è insita nella tradizione popolare che vuole alla fine dell’arcobaleno trovarsi una pentola d’oro, che altro non è se non la felicità, da tutti inseguita. Sullo sfondo una sola parola: amore. Per la vita, per l’arte, per le persone, per la pittura, per la poesia. Una luce più forte di qualsiasi buio.
Quella di Tony e Leanne è un’esperienza unica che, al di là dell’acquisto del libro, dovrebbe essere messa al servizio di tutti: a cominciare dai nostri giovani, dai ragazzi che vanno a scuola e che sono spesso ipnotizzati da uno schermo colorato – la televisione – che produce tante sensazioni ma che non dà spesso alcuna emozione. L’esperienza di un “non vedente” che riesce tramite l’amore a raccontare i colori che la passione di un’artista a sua volta mette su una tela è forse uno dei regali più belli che un insegnante può fare ai propri ragazzi. Per gli adulti, spesso con l’anima stropicciata dalla quotidianità, rappresenta invece un modo per fermarsi e vedere. Come dicevamo all’inizio, lo facciamo sempre troppo poco.
Info: Tony Presta 347.7655092
sito: http://web.me.com/leannes.art/Art/Welcome.html
mail: Leanne.artgallery@gmail.com

Angelo Perfetti

Più informazioni su