Seguici su

Cerca nel sito

Teleperformance: bene blitz di protesta di Foro753

L'intervento del consigliere del Pdl, William De Vecchis

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non posso che condividere il blitz pacifico che questa mattina l’associazione FORO753 ha effettuato davanti ai cancelli del centro direzionale Alitalia alla Magliana, in fase di chiusura, per protestare contro la decisione di Alitalia di affidare parte della commessa della gestione del traffico telefonico dei clienti al call center della Teleperformance, multinazionale francese che pur avendo oltre 1000 dipendenti in Italia tra le sedi di Roma, Fiumicino e Taranto in contratto di solidarietà a carico dello Stato e con lo stipendio ridotto, ha deciso insieme ad Alitalia di delocalizzare in Albania le chiamate dei clienti che si rivolgono al call center della Compagnia di volo”. Lo dichiara il consigliere comunale del Pdl, William De Vecchis.

“Ringrazio i ragazzi del FORO753, ma anche i consiglieri provinciali del Pdl, Anselmo Tomaino e Federico Iadicciola – ha sottolineato De Vecchis – che su mia proposta hanno presentato al Presidente della Provincia una mozione di solidarietà ai 1464 dipendenti, tra  questi 244 operano nella sede di Parco Leonardo-Fiumicino, per i quali è stata avviata una nuova procedura di mobilità. E la calendarizzazione di un incontro tra le varie istituzioni locali, i rappresentanti dell’azienda e i vertici del Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo economico e del Tesoro”.

La mozione del consigliere comunale del Pdl, William De Vecchis è stata sottoscritta nei giorni scorsi anche dal gruppo di Futuro e Libertà e dal Partito democratico di Fiumicino.

Più informazioni su