Seguici su

Cerca nel sito

“B4a: ancora i soliti faremo, vedremo, ci muoveremo…”

Il presidente di Progetto Futuro: "I politici devono parlare chiaro alla gente e dire una sola cosa: quando sarà possibile costruire"

Più informazioni su

Il Faro on line – Una serie di applausi sono arrivati al sindaco per aver dichiarato che finalmente si sa di chi è la competenza sul caso dei B4a. Bene, ora i nostri politici sanno a chi rivolgersi. Quello che vorremmo sapere noi cittadini, invece, è quando la finiranno di prenderci in giro”. Ci va giù duro Mario Russo D’Auria, presidente dell’associazione Progetto Futuro, dopo le ultime notizie inerenti gli ormai famosi B4a. “Stiamo parlando dei soldi dei cittadini, di tanti soldi, e dunque non c’è spazio per le mezze verità, peri i vedremo, per i tempi lunghi. E invece è proprio ciò che accade a Fiumicino, dove tutti applaudono non per la notizia della risoluzione del problema, ma per l’ennesimo rinvio.  Il gioco delle competenze , del rimpallo delle responsabilità, è fin troppo evidente: prendere tempo. Ma nel frattempo i cittadini pagano tasse per terreno che non possono utilizzare né vendere. Allora il sindaco, se vuole veramente gli applausi della gente, deve dirci: quando sarà possibile costruire? Quando i valori supposti diventeranno reali? Quanto e quando sarà rimborsato? Queste sono domande alle quali dare risposte certe e tempi certi. Il resto – come avevamo ampiamente previsto – è solo campagna elettorale. E c’è da credere che questa storia ce la porteremo avanti a lungo, purtroppo sulla pelle dei cittadini”.

Più informazioni su