Seguici su

Cerca nel sito

No del Tribunale del Riesame alla scarcercazione di Pambianchi

Respinte tutte le richieste di scarcerazione, anche dai domiciliari

Più informazioni su

Il Faro on line – Restano in carcere il Presidente di Confcommercio Roma e Lazio, Cesare Pambianchi, e il commercialista Carlo Mazzieri. Il Tribunale del riesame di Roma, presieduto da Renato Laviola, ha respinto le richieste di revoca della misura cautelare avanzate dai rispettivi legali. Il tribunale ha respinto anche le richieste di revoca della misura cautelare avanzate da altre 15 persone coinvolte nell’inchiesta sull’evasione fiscale da 600 milioni di euro realizzata tramite il trasferimento all’estero di società in stato pre-fallimentare. Restano in carcere Roberto Celli, tuttofare della presunta associazione a delinquere, e il commercialista Paolo Verrengia. Restano invece ai domiciliari il presidente del gruppo Conad del Tirreno, Silvano Ferrini, l’amministratore delegato, Ugo Baldi, l’ex dirigente del gruppo, Ettore Conti; i titolari del gruppo Roscer di Prato, Carlo Rosano, Orazio Ferrari, Pietro Cervasio, Andrea Baldi; Elia Sandro Fargione, del gruppo Visa diffusione moda; Salvatore De Meo, la moglie Patrizia Di Mille, e il commercialista Ettore Sperduti, del gruppo De Meo di Gaeta; il notaio Andrea Ferrara; Massimiliano Celli, figlio di Roberto. I reati contestati sono, a vario titolo, l’associazione a delinquere, la bancarotta fraudolenta, il riciclaggio, reati tributari, la sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, l’appropriazione indebita.

Riceviamo e pubblichiamo. “I signori Carlo Rosano e Pietro Cervasio, fanno seguito alle notizie di stampa pubblicate in ordine all’intervento immobiliare “Conad in Montopoli V.A.” per confermare la liceità del proprio operato. A tal riguardo trasmettono l’ordinanza del Tribunale di Roma – Sezione per il Riesame con la quale viene annullata la misura cautelare emessa dal Tribunale di Roma in data 10-06-2011, a seguito di richiesta presentata dal proprio legale Prof. Avv. Astolfo Di Amato di Roma.

Più informazioni su