Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia sogna il MarteLive

Presentata all’Anci la richiesta di partecipazione

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Comune di Pomezia ha presentato questa mattina la domanda di partecipazione all’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) per il finanziamento del progetto “FrammentiMarteLive”, evento di rilevanza nazionale che propone lo spettacolo a 360 gradi. Il progetto risponde all’invito dell’Associazione dei Comuni a valorizzare la creatività giovanile diffondendo l’arte e la cultura attraverso la creatività di giovani artisti emergenti con un evento che possa essere considerato un vero e proprio “spettacolo totale”, com’è nella tradizione del festival MarteLive.

“Abbiamo aderito molto volentieri all’iniziativa dell’ANCI – ha affermato il Sindaco di Pomezia Enrico De Fusco – per portare nella nostra città lo spettacolo di qualità e la musica di alto livello attraverso il canale MarteLive che ha visto nascere e crescere artisti come Morgan, Roy Paci, Simone Cristicchi, Eugenio Finardi, Andrea Rivera, Serena Dandini e Neri Marcorè. Il progetto, finanziato interamente dall’ANCI, permetterà alla nostra città di essere il teatro di un evento artistico a tutto campo di forte eco nazionale e che permetterà di stabilire e sviluppare una rete di contatti con tutte le più rappresentative associazioni e realtà artistiche che operano nell’ambito della cultura e dell’arte in Italia”.

Un’occasione da non perdere questa per il Comune di Pomezia, che ha presentato un progetto, “FrammentiMarteLive”, il cui sviluppo prevede interventi a favore della produzione artistica attraverso un concorso con sedici sezioni destinato a giovani creativi di età compresa tra i 18 e i 35 anni e attraverso interventi di promozione che puntino a realizzare eventi e rassegne a favore della visibilità per la produzione artistica giovanile. Fasi preliminari che si concluderanno con l’evento principe: una tre giorni artistico-culturale-musicale nel mese di settembre 2012 che sarà uno spettacolo multiplo, versatile e flessibile, con diverse tipologie di performance: mostre espositive, pittura dal vivo, reading letterari, corti teatrali, arte circense, cinema, installazioni, spettacoli musicali. Punto forte della tre giorni di musica ed arte la partecipazione di artisti di fama nazionale quali Giuliano Palma, Valerio Mastandrea, Niccolò Fabi, Elio e le Storie Tese, Ascanio Celestini.

Più informazioni su