Seguici su

Cerca nel sito

Il Pdl: “Grande confusione ai varchi di Gaeta S. Erasmo”

Ztl, polemica del consigliere comunale Pasquale Ranucci

Più informazioni su

Il Faro on line – “Anche piccoli errori e disattenzioni dell’Amministrazione Raimondi diventano la causa della perdita di guadagno delle attività commerciali oltre che della perdita d’immagine per la città di Gaeta”. Lo afferma il consigliere comunale del Pdl Pasquale Ranucci, il quale sulla gestione della Zona a traffico limitato (ZTL) adottata nel quartiere di Sant’Erasmo, sottolinea che «l’Amministrazione Raimondi crea confusione e disorienta cittadini e turisti che ai varchi non sanno che pesci prendere davanti a un pannello luminoso e ad un segnale fisso installato lo scorso anno: cosa fare, entrare o non entrare? Questo l’interrogativo cui i malcapitati dono stati costretti a dare una risposta secca e immediata a causa della confusa segnaletica: il cartellone luminoso riporta una fascia oraria in cui i varchi sono attivati, in contrasto con le informazioni che si leggono sulla segnaletica fissa dove si specifica che la limitazione vale solo per il mese di agosto”.
Dunque, molti automobilisti hanno dovuto rinunciare ad entrare nella Gaeta medievale a scapito delle attività commerciali del quartiere che lamentano scarsa attenzione da parte dell’Amministrazione. “L’esperienza negativa  dello scorso anno – sostiene Ranucci – non ha insegnato nulla: non si è finora vista alcuna adeguata azione di informazione degli orari e delle zone interessate dalla limitazione veicolare, non c’è stata nessuna attenzione alla chiarezza nell’indicazione delle zone e degli orari, segnaletica incoerente e contrastante nell’indicazione dei giorni, degli orari e dei varchi attivi e non attivi. Basta con il solito fumo negli occhi. La città soffre e non ha bisogno di chiacchiere ma di soluzioni in grado di far tornare la città a livelli di vita accettabili”.

Più informazioni su