Seguici su

Cerca nel sito

Giovane ucciso a Ostia, sentiti i parenti e la fidanzata

Indagini sulle tracce di sangue trovate accanto al cadavere

Più informazioni su

Il Faro on line – I carabinieri della compagnia di Ostia stanno ascoltando in queste ore i familiari del ragazzo di 25 anni ucciso ieri con un colpo di pistola nelle scale del palazzo dove abitava la fidanzata, in via Baffigo 45 (foto Faraglia). Gli investigatori stanno sentendo anche i parenti della ragazza. La pista della droga è al momento quella ritenuta più certa dagli investigatori che stanno indagando sull’omicidio. Il giovane, che era sottoposto alla misura di sorveglianza spaciale, aveva numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e droga. L’attenzione dei carabinieri si sta soffermando anche sulle tracce ematiche trovate vicino al corpo del ragazzo, che nel tentativo di difendersi avrebbe potuto ferire l’assassino con il coltello che è stato trovato accanto al suo cadavere. Intanto si attende l’esito dell’autopsia, che dovrebbe essere eseguita domani sul corpo del giovane.

Più informazioni su