Seguici su

Cerca nel sito

“Variazioni linguistiche per fisarmonica sola”

L’iniziativa è patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Fondi

Più informazioni su

Il Faro on line – Venerdì 8 luglio alle ore 21.00 il chiostro di S. Domenico ospiterà le “Variazioni linguistiche per fisarmonica sola” del maestro Marco Lo Russo, che eseguirà musiche di G. Frescobaldi, J. S. Bach, N. Paganini, A. Piazzolla, M. Lo Russo, L. Bacalov e G. Rossini.
L’iniziativa, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Fondi, è inserita nel programma delle manifestazioni dell’Estate Fondana 2011.

Il programma musicale della serata rappresenta un percorso attraverso quei particolari tipi di composizione che non si pongono come scopo primario l’innovazione del linguaggio musicale, ma la rielaborazione dello stesso: l’oggetto in causa non è la ricerca verso il nuovo, ovvero la sperimentazione del linguaggio, bensì, a causa del continuo dosaggio e permutazione di stilemi e moduli, l’operazione sul linguaggio, quindi – appunto – “Variazioni linguistiche”.
Per il suo viaggio musicale Marco Lo Russo si avvarrà di due fisarmoniche: una classica da concerto, ipermoderna e dal suono quasi organistico e tagliente, ed un’altra degli anni ‘40 dal suono caldo e lontano – su gentile concessione del Museo personale della fabbrica di fisarmoniche Armando Bugari di Castelfidardo.

Fisarmonicista, compositore e arrangiatore, il maestro Lo Russo è stato definito dalla critica “artista rappresentativo dagli orientamenti più avanzati ed aggiornati della cultura musicale italiana del nostro tempo”. Annoverato nell’Annuario Italiano del Cinema e degli Audiovisivi per i suoi lavori compositivi per Rai e Rti, ottiene innumerevoli ed illustri apprezzamenti tra cui quelli di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Piera Degli Esposti, Ida Di Benedetto, Giorgio Albertazzi, Pupi Avati. Nel corso del suo intenso percorso artistico Marco Lo Russo ha partecipato a festival, stagioni concertistiche, teatrali, di danza, di musica classica, contemporanea e jazz in Italia e all’estero. Ha inoltre composto musiche per solisti, spettacoli teatrali, live video performance, documentari, fiction e programmi televisivi – l’ultimo dei quali, I Promessi sposi d’Italia, è andato in onda nel marzo scorso su Rai Internazionale e RAI Storia. Tra i più recenti riconoscimenti ottenuti, il Premio Opera IMAIE 2009 settore audiovisivo e la nomination all’Orpheus Award 2010 come miglior CD Italiano di World music per il Cd “World music” edito da RAI Trade.

Più informazioni su