Seguici su

Cerca nel sito

Comune di Fiumicino e Coldiretti, firmato il protocollo d’intesa

Accordo per individuare modalità di semplificazione per far ottenere autorizzazioni e permessi alle aziende agricole

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione Comunale di Fiumicino e Coldiretti Roma, avrà la durata di cinque anni, e favorirà l’attuazione di tutte le iniziative volte a: sostenere lo sviluppo locale, valorizzando le risorse territoriali; promuovere le tradizioni locali anche attraverso l’istituzione dei farmer market; aprire le aziende ai consumatori ed avvicinare la città alla campagna, anche attraverso iniziative che coinvolgano le scuole, gli istituti di formazione ed il mondo della cultura; tutelare la qualità dei prodotti, ottimizzando le iniziative che garantiscano il consumatore e facilitano la sua libertà di scelta alimentare; rivalutare i prodotti tipici e l’alimentazione, come risorsa economica, ma anche come fondamentale espressione di identità, attraverso l’istituzione di mercati riservati alla vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli; dare impulso alle fonti di energia rinnovabile per la produzione di elettricità; incoraggiare gli studi di fattibilità sulle biomasse, intese come la parte biodegradabile dei prodotti, dei rifiuti e dei residui provenienti dall’agricoltura.
La Coldiretti Roma da parte sua con la firma dell’atto si impegnerà nella gestione dei mercati agricoli, all’organizzazione degli spazi, dei servizi, degli orari, degli eventuali avvicendamenti dei produttori e per la selezione dei partecipanti.
L’impegno dell’Amministrazione Comunale invece sarà quello di individuare l’area pubblica su cui dovrà sorgere il mercato agricolo riservato alla vendita diretta di prodotti tipici dell’agricoltura locale su area pubblica nonché alla regolarizzazione della vendita, attraverso un apposito disciplinare di mercato, finalizzandola alla valorizzazione della tipicità ed alla provenienza dei prodotti.
L’Area Attività Produttive del Comune, nell’ambito dello Sportello Agricoltura, operante presso la sede comunale, di concerto con la Coldiretti Roma metterà in opera un’attività ulteriore di informazione relativamente ai finanziamenti messi a disposizione dal Piano di Sviluppo rurale, alle tematiche della fiscalità in agricoltura e alla consulenza previdenziale.
All’interno del Protocollo sarà anche promossa la realizzazione di un tavolo di concertazione per redimere le problematiche che le imprese agricole incontrano nello svolgimento della loro attività all’interno della Riserva naturale statale del Litorale Romano.
Tale tavolo individuerà le modalità di semplificazione dei procedimenti amministrativi per far ottenere autorizzazioni e permessi alle aziende agricole.
L’Amministrazione Comunale costituirà altresì un Registro delle Imprese multifunzionali  articolato in quattro settori: aziende in vendita diretta, aziende agrituristiche, aziende con fattorie didattiche, aziende disponibili a svolgere servizi sul territorio.
Nel contempo il Comune si impegnerà a usufruire in via prioritaria della collaborazione delle suddette imprese e nel favorire l’introduzione, nella ristorazione scolastica, in particolare nelle mense delle scuole, del consumo di prodotti a km 0, che per la qualità e la freschezza delle produzioni rappresentano una garanzia per la salute degli studenti.

Più informazioni su