Seguici su

Cerca nel sito

“Adr, in aeroporto nuove strategie per fare cassa”

Perna: “Aumento del costo del carrello e tariffa del parcheggio fuori luogo”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Tra poco nell’aeroporto Leonardo Da Vinci si pagherà il biglietto anche per la superficie su cui poggeremo i due piedi. Con la nuova viabilità Adr ‘obbliga’, tutte le persone che devono recarsi all’aeroporto per prendere i loro cari o amici, ad aspettare nei parcheggi. Grande pubblicità dei 30 minuti gratuiti e poi puntualmente arriva ‘la mazzata’. Il volantino illustra senza dubbio la ‘voracità’ di questa manovra. Sappiamo tutti che 30 minuti in un aeroporto Internazione come quello di Fiumicino servono veramente a poco”.
E’ quanto afferma Domenico Ruggero Perna, presidente della Lista Civica Perna che pone alcuni interrogativi: “Vogliamo parlare dell’aumento a 2,00 euro del carrello portabagagli? Non accontentandosi di questo, Adr ha pensato bene di chiudere con delle barre tutti i parcheggi liberi dell’Area Tecnica in modo da ‘costringere’ lavoratori aeroportuali, anche con contratti determinati e part-time, al pagamento del parcheggio, andando ad intaccare una già misera bustapaga. Un pagamento che riteniamo ingiusto e vergognoso. La società Aeroporti di Roma può fare tutto quello che vuole? Domanda: c’è qualcuno in Consiglio comunale cui interessino i problemi dei cittadini e soprattutto dei lavoratori? Chiediamo delle risposte al nostro sindaco Mario Canapini diventato membro del Consiglio d’amministrazione di Aeroporti di Roma”.

Più informazioni su