Seguici su

Cerca nel sito

“Concerto per i 150 anni dell’Unità d’Italia”

Fondi - Venerdì presso il Terrazzo del Castello Caetani

Più informazioni su

Il Faro on line – La città di Fondi ospiterà l’esibizione della Corale San Marco, diretta dal maestri Mauro Bassi, che offrirà al pubblico un suggestivo “Concerto per i 150 anni dell’Unità d’Italia”. L’iniziativa è inserita nel nutrito calendario delle manifestazioni estive 2011 “Fondi d’Estate”. Appuntamento per venerdì 15 luglio alle ore 21.00 presso il Terrazzo del Castello Caetani
La “San Marco”, nel cui vastissimo repertorio spiccano opere musicali di elevato valore artistico, fu costituita nel lontano 1933, a pochi mesi dall’inaugurazione di Littoria, ed è stata il primo sodalizio a carattere ricreativo formativo della nuova città Pontina.
Nel corso della serata, che sarà aperta dai saluti dell’Assessore alla Cultura del Comune di Fondi Lucio Biasillo, i coristi eseguiranno numerosi brani – come “Il canto degli italiani” di Mameli-Novaro, il “Coro a bocca chiusa” dalla “Madama Butterfly” di Puccini, “Gli arredi festivi” e il “Va pensiero” dal “Nabucco” verdiano. Essi saranno intervallati da alcune letture: “Gli italiani nella Torino del 1861”, “Cavour ed il nuovo parlamento”, “Giuseppe Verdi e l’Unità d’Italia”, “Alessandro Manzoni 150 anni fa”.
Nel corso del concerto, tra la prima e la seconda parte delle esecuzioni canore accompagnate al pianoforte dal maestro Remigio Coco, sarà data lettura di una missiva scritta in un campo di deportazione nazista. In seguito avrà luogo il conferimento dell’attestato d’onore da parte del Sindaco di Fondi Salvatore De Meo a Mariano Parisi, nato a Fondi il 6 maggio 1921, sopravvissuto ai campi di concentramento nazisti di Budapest, Kostrzyn nad Odra (Polonia), Hennigsdorf e Potsdam (Germania), dove trascorse mesi terribili dal 14 settembre 1943 al 4 maggio 1945.
Al termine del conferimento dell’onorificenza sarà data lettura di una epistola scritta dal fronte.

Più informazioni su