Seguici su

Cerca nel sito

Eternit abbandonato in strada, interviene il Comune

L’Assessore Roscioni: “Denunceremo i responsabili di questo vero e proprio atto delinquenziale”

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono state rimosse alcune lastre di eternit che erano state ritrovate, alcuni giorni fa, nei pressi di alcuni cassonetti in via Apollodoro. L’operazione, non appena la segnalazione è arrivata agli uffici competenti, è stata seguita dall’Assessorato all’Ambiente del Comune, che le ha affidate ad una ditta specializzata (la società Mattucci). Dapprima le lastre sono state sigillate, successivamente asportate utilizzando la profilassi specifica per il materiale contenente amianto.
“Abbiamo eliminato un pericolo che si trovava su pubblica via – commenta l’Assessore all’Ambiente, Leonardo Roscioni – ma ciò nulla toglie alla gravità di quello che è successo. Il Comune provvederà pertanto a sporgere una denuncia contro ignoti, per individuare i delinquenti che hanno lasciato quel materiale in giro. Preumiamo peraltro che la Procura possa avere gli elementi per poter risalire ai responsabili ed individuarli, con tutto quel che ne consegue. E’ una misura drastica, ma non può passare il concetto che si può impunemente abbandonare sostanze cancerogene per la città. Peraltro, anche se è un aspetto minore rispetto l danno che ciò può causare alla salute della gente, bonificare costa soldi e tempo, visto che bisogna incaricare una ditta specializzata, ottenere le autorizzazioni dell’Asl è soltanto dopo si può operare alla rimozione. In qualità di amministratore pubblico sollecito pertanto i cittadini che si trovino testimoni di simili episodi a denunciarli immediatamente, anche tramite il nostro Assessorato all’Ambiente”.

Più informazioni su