Seguici su

Cerca nel sito

Mercato, al via gli scavi archeologici

Nunzi: “ulteriore passo in avanti per l’avvio dei lavori”

Più informazioni su

Il Faro on line – Non si fermano gli interventi all’Antico Mercato. Un ulteriore step avvicina infatti il Mercato all’inizio ufficiale dei lavori. Dopo i recenti sondaggi del terreno e i rilievi stratigrafici alla facciata del Mercato ittico, tutti propedeutici all’apertura vera e propria del cantiere, inizieranno lunedì prossimo i lavori di scavo per le verifiche archeologiche nel sottosuolo del mercato box San Lorenzo, interventi prescritti dalla Soprintendenza per l’Etruria Meridionale, nell’ambito della pratica che riguarda i lavori di riqualificazione e rifacimento dell’Antico Mercato.

Di “ulteriore accelerazione per l’avvio definitivo dei lavori” ha parlato l’assessore all’Urbanistica Mauro Nunzi, il quale ha anche spiegato nel merito i prossimi interventi che avranno inizio a partire da lunedì.

“I lavori – afferma Nunzi – consisteranno nell’apertura di trincee di scavo lungo i corridoi esistenti al mercato, fino alla profondità totale di un metro. L’impresa che si farà carico delle operazioni sarà la Cogeim, che si è aggiudicata l’appalto per la realizzazione della riqualificazione integrale dell’Antico Mercato. Le azioni di riqualificazione del mercato saranno altresì controllate da un archeologo della stessa Sovrintendenza per l’Etruria Meridionale e dal Direttore dei lavori del Mercato. La conclusione è prevista entro la fine del corrente mese”. Nunzi illustra dunque le ulteriori fasi che stanno riguardando la pratica del Mercato.

“La prossima settimana – sostiene – la ditta appaltatrice concluderà la relazione degli elaborati inerenti il restauro della facciata del mercato ittico, così come prescritto dalla Soprintendenza nell’ambito della procedura attivata ai sensi secondo l’articolo 21 del Codice Beni Culturali, e la stessa pratica sarà poi trasmessa alla Sovrintendenza. Stiamo procedendo celermente ad ottemperare a quanto propedeutico al rilascio delle necessarie autorizzazioni paesaggistiche richieste per entrambi gli immobili. Si tratta – commenta – di azioni importanti per l’avvio dei lavori al Mercato, che rappresenta un grande obiettivo per l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Moscherini, fortemente impegnato nella questione, ma anche per i cittadini, per gli operatori mercatali e per tutta la città, in un’ottica di risanamento e rinascita di Civitavecchia”.

Più informazioni su